18 agosto 2017

Melissa Satta: il marito Kevin lascia il Las Palmas per tornare da lei

print-icon
Melissa Satta: il marito Kevin lascia il Las Palmas per tornare da lei

È un addio inaspettato, quello di Kevin “Prince” Boateng al Las Palmas, la squadra spagnola in cui ha militato nell’ultimo anno. Le ragioni? La volontà di riavvicinarsi alla sua famiglia, alla moglie Melissa Satta e al loro figlioletto Maddox

Ci sono motivi famigliari, dietro all’addio di Keving Boateng alla sua ultima squadra calcistica. Tuttavia, il suo non è un addio al mondo del calcio: anzi, è delle ultime ore la notizia della firma con l’Eintracht Francoforte. Come l’avrà presa Melissa Satta? Del resto, motivando la “rottura” con il Palmas, il trentenne calciatore aveva parlato del suo desiderio di riavvicinarsi alla famiglia. E l’arrivo in Italia sembrava scontato…

Addio alla Spagna

A spiegarlo è stato il calciatore stesso. L’addio al Las Palmas, nonostante il contratto triennale appena firmato, è motivato da questioni famigliari. «Ho preso questa decisione come padre e come marito, non come giocatore. Devo andare via per stare vicino alla mia famiglia. È una decisione difficile, perché qui sono stato benissimo. Ma non escludo un ritorno in futuro, perché il Las Palmas è una grande famiglia», ha dichiarato Kevin Boateng. Dimostrando un affetto per quella che, negli ultimi tempi, è stata la sua “casa”. Un affetto ricambiato dal presidente del club, Miguel Angel Ramirez, che ha spiegato come lui avrebbe comunque accettato ogni decisione del calciatore. «Gli abbiamo detto di prendersi del tempo per capire. Lo appoggeremo e sosterremo sempre», ha dichiarato. Con quell’addio, Boateng aveva fatto intendere di essere prossimo ad un ritorno in terra italiana, dove ad aspettarlo c’erano (ci sono) Melissa Satta – che ha da poco manifestato la volontà di un secondo figlio - e il piccolo Maddox. La stessa showgirl, sul suo profilo Instagram, ha condiviso un messaggio di riconoscenza nei confronti della squadra spagnola. “Grazie per questo anno speciale, grazie per l’accoglienza, grazie per la professionalità e per il cuore che ci avete messo per farci sentire a casa. Grazie al Presidente e al Las Palmas, vi saremo sempre grati” ha scritto, commentando l’immagine della conferenza stampa. Tuttavia, Kevin non è rientrato in Italia, dove vivono moglie e figlio. Al contrario, è partito subito in direzione Germania.

L’arrivo in Germania

Se nessuno si aspettava l’addio di Boateng al Las Palmas, ancora più inaspettata è la notizia della sua firma con l’Eintracht Francoforte. Melissa, in alcune interviste, aveva infatti lasciato intendere che, non vivere la sua quotidianità con il marito, era per lei un peso. Sebbene la carriera di Boateng, per sua stessa natura, li costringesse a periodi di lontananza. Dopo la rottura col club spagnolo, tutti si aspettavano di vedere un ritorno di Kevin al calcio italiano: tuttavia, senza un ingaggio in Serie A, il calciatore ha dovuto “ripiegare” sulla Germania, sua terra natale e comunque ben più vicina all’Italia rispetto all’isola delle Canarie. Appena saputo della rescissione del suo contratto, i tedeschi dell’Eintracht si sono subito mossi per prendere il centrocampista. «È uno di quei giocatori che vogliono sempre vincere. Con la sua esperienza sarà il nostro leader», ha spiegato il tecnico Niko Kovac. Che, con Boateng, ha giocato ai tempi dell’Hertha Berlino. Col suo arrivo a Francoforte, “Prince” si è così avvicinato un poco alla moglie e a Maddox. E anche a Jermaine, il figlio nato dal suo precedente matrimonio e di casa a Düsseldorf.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky