25 agosto 2017

Channing Tatum: prima ti faccio piangere e poi ti sposo

print-icon
Channing Tatum: prima ti faccio piangere e poi ti sposo

Potrai anche essere Magic Mike, ma gli incidenti di percorso – e le figuracce – capitano un po’ a tutti. Channing Tatum, icona sexy dei nostri tempi, ha trasformato la sua storia d’amore sullo schermo con Jenna Dewan in “Step Up!” in una solida realità coronata con un bel matrimonio. Ma facciamo un passo indietro, al giorno della proposta, e scopriamo insieme che cosa ha combinato prima del fatidico 'sì'…

È la storia d’amore hollywoodiana perfetta: lo incontri sul set e ti piace, e dovete interpretare una coppia affiatata. Il risultato è così avvincente che, alla fine, del tuo co-protagonista te ne innamori sul serio. Jenna Dewan ha vissuto una favola come poche donne al mondo, ma non è sempre stato tutto perfetto. Tutta colpa di uno strano senso dell’umorismo.

Channing Tatum, l’uomo perfetto (a volte)

Recentemente, Channing Tatum ha rivelato gli eventi del giorno in cui ha chiesto alla sua futura moglie Jenna Dewan di sposarlo. Insomma: sulla carta, è il giorno perfetto. Il primo di una lunga storia d’amore felice. In pratica, però, non è andata esattamente così. Il senso dell’umorismo di Channing Tatum, 37 anni, dev’essere molto particolare -  perché per entrare nell’argomento e formulare la domanda ha pensato bene di sfruttare la psicologia inversa. In breve: per chiedere alla sua ragazza di sposarlo, Channing Tatum ha avviato una discussione su quanto non nutrisse nessun desiderio di sposarsi. Uomini: un mistero. Intervistato per l’americana trasmissione di Radio 1 Nick Grimshaw, Channing Tatum ammette: “Quando ho fatto la proposta a mia moglie, ho fatto una cosa piuttosto crudele perché pensavo che avesse annusato la foglia. In pratica, le ho detto che non avrei mai voluto sposarmi solo per il gusto di vedere la sua reazione”. Casanova, per cortesia, levati: “Le ho detto che non credevo nell’istituzione del matrimonio e che non mi sarei mai e poi mai voluto sposare. In pratica è scoppiata in un pianto fragoroso”. Ma che scoperta. Quando Channing, però, si è accorto che il suo piano di conquista della donna era appena andato in milioni di pezzi, ha cercato immediatamente di risolvere la situazione. Channing Tatum ha tentato di salvare il salvabile: “Ho pensato che la cosa non stava andando secondo i miei piani, quindi ho deciso che dovevo darmi una mossa a chiedere la sua mano”. Ora che Channing Tatum ci ha detto la verità, uomini di tutto il mondo siete avvisati: questa è una strategia da manuale per essere sterminati sul colpo.

Channing e Jenna: felicemente insieme a Everly

Channing e Jenna si sono conosciuti sul set di “Step Up!” nel lontano 2005, e si sono fidanzati ufficialmente nel 2008 a Maui. Il loro matrimonio è arrivato – dopo la scena di cui sopra – nel 2009, a Malibu, e la piccola Everly, luce delle loro giornate, è invece nata nel 2013. Negli ultimi giorni, l’attore è stato impegnato in un viaggio promozionale in America per pubblicizzare il suo nuovo film, “Logan Lucky”. La pellicola sarà la quarta collaborazione di Channing Tatum con il regista Steven Soderbergh, tra cui ricordiamo appunto “Magic Mike”, “Knockout – Resa dei conti”, ed “Effetti collaterali”.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky