29 agosto 2017

Katy Perry: la sua performance come conduttrice fa discutere

print-icon
Katy Perry: la sua performance come conduttrice fa discutere

Mettersi alla prova è sacrosanto e fa bene alla carriera di tutte le celebrità: quando Katy Perry ha accettato il ruolo di conduttrice agli MTV Video Music Awards del 2017 non sapeva che cosa la stava aspettando. Vogliamo riassumere la performance della popstar come host dello show? Possiamo usare la classica formula: “bene, ma non benissimo”.

La capacità di Katy Perry di condurre gli MTV Video Music Awards è stata messa in discussione da Twitter, i cui utenti non hanno peli sulla lingua. Mai. Nel momento in cui una personalità come quella della popstar di “Witness” si mette alla prova, potete stare certi che dalla Rete non riceverà che tutta la verità, nient’altro che la verità condita con qualche pizzico di cattiveria, giusto per essere sicuri che il messaggio venga recepito.

Katy Perry: promossa o bocciata?

Come si suole dire, solo chi non fa niente non sbaglia mai. Katy Perry è stata incaricata di condurre gli MTV Video Music Awards 2017 e la sua performance ha fatto molto discutere, suscitando la meme-mania di Twitter e rivoltando l’intero pubblico contro la star, la cui reputazione non ne è uscita affatto bene. A non piacere – per non usare un altro termine – non è stata Katy in sé, quanto più un “cocktail letale” di cattive scelte di copione e battute forzate che hanno inciso duramente sul verdetto popolare a riguardo delle capacità di Katy Perry di condurre uno show così seguito. Nemmeno la regia è stata di grande aiuto: pensiamo solo a quell’imbarazzante momento dopo l’esibizione di “Swish Swish” in cui Katy Perry è rimasta appesa a un filo di scena, sopra ad un canestro, per più di un minuto prima che qualcuno andasse a tirarla giù. Molti utenti di Twitter hanno obiettato che forse, vista la sua capacità di condurre, era meglio che l’avessero lasciata dove si trovava.

Seguono una serie di battute di cattivo gusto che, nel gergo, vengono spesso paragonate ai “dad jokes”, ovvero quelle battute che fa papà quando vuole farci ridere, provocando invece solo un profondo mal di testa. Nonostante l’ingresso campale di Katy Perry in una tuta spaziale iridescente, purtroppo il resto dello show è stato considerato piatto e insipido, con qualche battutaccia a inframmezzarlo che ha tirato fuori una smorfia e niente più. Fortunatamente, qualche utente di Twitter ha saputo vedere attraverso la cortina di fumo, e ha immediatamente rivolto la colpa non a Katy Perry, vittima inconsapevole di un pessimo copione, ma a chi quelle battute le aveva scritte. Ed è pure stato pagato per farlo.

Katy Perry: la conduttrice che non si presenta al video di un concorrente

Sappiamo tutti che la lunghissima, acerrima faida tra Katy Perry e Taylor Swift va avanti, ormai, da parecchio tempo. Nonostante la popstar della plurinominata “Chained to the Rhythm” dovesse mantenere un atteggiamento il più possibile neutrale nei confronti dei concorrenti, la sua assenza dal palcoscenico nel momento della premiere di “Look What You Made Me Do”, il nuovo singolo di Taylor Swift per il suo venturo album “Reputation” ha fatto molto chiacchierare. Sulla sua performance, poi, nessun giudizio. L’unico breve accenno alla sua rivale, per Katy, è stato nel recap pochi minuti prima del finale di stagione di Game of Thrones quando, vestita da Daenerys, ha parlato degli amici “morti” (chiaro riferimento all’inizio del video della Swift, in cui esce da una tomba) di Ed Sheeran. Questi dissapori, di certo, non aiutano a creare un clima favorevole alla crescita della sua reputazione di conduttrice.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky