29 agosto 2017

Mark Zuckerberg papà bis: è nata August!

print-icon
Mark Zuckerberg papà bis: è nata August!

Con un post su Facebook, Mark Zuckerberg accoglie la seconda figlia. Dopo Max, la moglie Priscilla ha dato alla luce un’altra femminuccia. Il suo nome? È un inno all’estate! E la sorella maggiore, mentre gioca coi suoi piedini, è già dolcissima

Per dare il benvenuto alla sua secondogenita, Mark Zuckerberg sceglie proprio il social newtork da lui fondato. E così, sul suo profilo Facebook, scrive una dolcissima lettera alla nuova arrivata. Commentando la prima foto di famiglia, con la piccola tra le braccia di mamma Priscilla e Max nelle vesti della perfetta sorella maggiore.

Un papà speciale

Che Mark Zuckerberg fosse un papà dolcissimo, era noto fin dalla nascita della sua primogenita, Maxima detta Max, nata il 30 novembre 2015. Ieri, con un post sul suo profilo Facebook ufficiale, il ricchissimo e geniale imprenditore trentatreenne dà il benvenuto alla sua secondogenita. Un’altra femminuccia, per la quale – insieme alla moglie Priscilla Chan – ha scelto un nome originalissimo: August. Nella foto condivisa, il CEO del social network più celebre e più utilizzato al mondo tiene tra le braccia Max, intenta a giocare coi piedini della sorellina. Lo sguardo adorante del neo papà bis è rivolto verso la moglie, al suo fianco fin da quando era un “semplice” studente universitario. Oggi, che prima di essere un milionario è un marito e un papà, Mark ha intenzione di dedicare gran parte del suo tempo alla famiglia. E, come già due anni fa aveva fatto in occasione della nascita di Maxima, ha confermato di volersi prendere nuovamente i due mesi di congedo di paternità. Per godersi da vicino le prime settimane di vita della piccola August. Del resto, a dispetto del suo conto in banca, Zuckerberg rimane un ragazzo semplice e molto nerd. Il suo look è semplicissimo, fatto di jeans e di t-shirt grigie. E le sue giornate pure, tra lavoro, allenamento (3 volte a settimana) e passeggiate con il cane Beast. «Voglio che la mia vita sia davvero il più semplice possibile, e per riuscirci devo prendere meno decisioni possibili su qualsiasi cosa, eccetto su ciò che possa servire alla comunità», ha dichiarato in un’intervista. Per poi raccontare che, ogni sera, rimbocca le coperte a Max, recitando una preghiera ebraica.

La lettera per August

A commento della fotografia di famiglia, sul suo profilo Facebook Mark Zuckerberg ha condiviso anche un’emozionante lettera scritta a quattro mani con la moglie Priscilla. Una lettera indirizza ad August, e scritta per darle il benvenuto. “Quando tua sorella è nata, le abbiamo scritto una lettera parlando del mondo in cui avremmo voluto che crescesse. Un mondo con un’educazione migliore, meno malattie, comunità più forti e un’enorme uguaglianza”, si legge. “Oggi, vogliamo invece parlarti dell’infanzia. Il mondo può essere un posto molto serio. Ecco perché è importante che tu abbia del tempo per uscire a giocare. Quando sarai più grande, sarai molto impegnata: la nostra speranza è che tu ti possa ora prendere del tempo per annusare il profumo dei fiori, per metterti in tasca tutte le foglie che vorrai. Speriamo tu legga i libri di Dr. Seuss così tante volte da inventare le tue storie, e che giri sulla giostra con Max fino a provare i cavalli di ogni colore. Speriamo di vederti fare infinite corse nel soggiorno di casa e in cortile, e tantissimi pisolini. Speriamo tu sia una dormigliona, e che anche nei tuoi sogni tu possa sentire quanto è grande il nostro amore”. Perché, come dice Mark, l’infanzia è una sola. E ogni bambino dovrebbe poterla vivere senza preoccuparsi del futuro.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky