30 agosto 2017

Lady Diana: la famiglia reale non commemorerà la sua scomparsa

print-icon
Lady Diana

Il 31 agosto 1997 è stato il giorno più triste dell’anno: in quella data il mondo perse la sua amata Lady Diana, e a vent’anni dalla morte c’è una gran voglia di ricordarla e renderle onore. La stessa cosa però non sembra valere per Carlo ed Elisabetta.

Il 31 Agosto 2017 è l’anniversario della morte di Lady Diana e tutto il mondo si sta preparando per ricordarla e omaggiarla. Tutti, tranne la famiglia reale.

I rapporti tesi nella famiglia reale

Che Lady Diana non avesse un buon rapporto con la famiglia reale era cosa risaputa, visto il clamore che le sue dichiarazioni hanno sempre suscitato. Donna anticonformista e poco incline a seguire la rigida etichetta reale, non amava sottostare alle regole di Buckingham Palace e l’ha fatto capire nel modo più drastico possibile: chiedendo il divorzio da Carlo, cosa che ha gettato scandalo nella compassata casata degli Windsor. In più Diana ha parlato in diverse occasioni del suo matrimonio con Carlo d’Inghilterra e spesso non ha usato parole gentili nei confronti del marito. “Questo matrimonio è sempre stato un po’ affollato”, disse anni fa in un’intervista, con una frase che passò alla storia e creò molto scompiglio per via della relazione di Carlo con Camilla. Il popolo inglese non vede di buon occhio la loro relazione proprio per il fatto che incolpano i due di aver causato la sofferenza di Lady D, che invece era amatissima da tutti. Questo ha portato al fatto che, se William e Kate sono idolatrati da tutti, Carlo e Camilla – i prossimi a regnare sull’Inghilterra – sono visti invece con un misto di astio e noia. Insomma, anche da morta Lady Diana ha deciso di non rendere la vita di Elisabetta molto facile. E questo la sovrana non sembra averlo dimenticato.

Nessuna cerimonia per onorare Lady D

Mentre per il 31 agosto si stanno preparando diverse iniziative per commemorare il tragico giorno della morte di Lady Diana, la famiglia reale si è trincerata nel silenzio di Buckingham Palace, non organizzando nulla per ricordare la principessa triste. La casa reale ha deciso di non ricordare pubblicamente Diana: non solo non ha organizzato nessuna cerimonia pubblica – che avrebbe sicuramente fatto piacere agli inglesi – ma non ha nemmeno detto una parola di ricordo sulla principessa scomparsa. D’altronde, dopo tutte le cose dette su di loro in questi mesi – sono stati diffusi video inediti in cui la principessa parlava di Carlo, Elisabetta e Camilla, e il ritratto che ne è uscito non è stato proprio lodevole – forse hanno deciso di “vendicarsi” in questo modo, facendo come se Diana non fosse mai esistita. Un gesto estremo, che forse non farà piacere agli inglesi, che invece si stanno prodigando di omaggi per l’ex Altezza Reale ormai da mesi.

Il gesto di William, Harry e Kate

Chi invece ricorderà la madre saranno William e Harry, che insieme a Kate Middleton parteciperanno a un’iniziativa con le loro associazioni di beneficienza, continuando quindi il lavoro della principessa e onorando così la sua memoria. Nelle ultime settimane i figli della principessa Diana hanno voluto ricordare la madre più volte, ricordando quanto la amassero e raccontando aneddoti sulla loro vita insieme. Insomma, anche se Carlo ed Elisabetta non hanno intenzione di ricordare una delle donne più amate che abbia mai messo piede a Buckingham Palace, ci penseranno i suoi figli a onorare la sua memoria, continuando a farla vivere in ogni singolo gesto.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky