Caricamento in corso...
13 settembre 2017

Baby George non potrà avere il migliore amico: ecco perché

print-icon
Baby George non potrà avere il migliore amico: ecco perché

È appena cominciata l’appassionante avventura scolastica di Baby George, principino adorato di Kensington Palace, e tutta l’Inghilterra segue le sue avventure col fiato sospeso. Pronto per i primi giorni nella scuola di Thomas’s Battersea, però, il piccolo principe fa già intenerire tutto il mondo con una premessa che scioglie il cuore: non potrà avere un migliore amico.

Baby George frequenterà la scuola primaria privata Thomas’s Battersea e tutta l’Inghilterra segue la vicenda come se si trattasse del sangue del proprio sangue. Già le prime notizie dall’istituto smuovono l’opinione pubblica, facendo discutere. A Baby George, terzo in linea di successione al trono d’Inghilterra, non sarà concesso avere un migliore amico.

Baby George: niente amici per la pelle a scuola

L’istituto primario Thomas’s Battersea ha una regola che, fra tutte, tiene a far rispettare, dimostrando un approccio avanguardistico verso il mondo dell’educazione. La regola riguarda gli studenti e, in particolar modo, le loro preferenze personali. La scuola caldeggia i bambini a essere gentili con tutti e, soprattutto, scoraggia fortemente dall’avere migliori amici tra i banchi. Il Thomas’s Battersea, che si trova a poche miglia dalla residenza reale di Kensington Palace, è un istituto da circa 6 mila sterline a termine, ed è noto per essere molto esigente in quanto a regole e normative. Fondata circa 40 anni fa, questa scuola si prefigge l’obiettivo di istruire circa 540 bambini dai quattro ai tredici anni e si definisce un luogo pieno di attività e pieno di spunti di crescita per i più piccoli. Lo scopo primario del Thomas’s Battersea è quello di porre al centro dell’attenzione il benessere dei ragazzi, e tra le regole più singolari emerge proprio la policy sul non stringere amicizie che siano migliori di altre fra i banchi di scuola.

William e Kate, entusiasti per questo nuovo inizio

Solo poco tempo fa il Duca e la Duchessa di Cambridge, Kate e William, rilasciavano una dichiarazione entusiasta riguardo la scelta dell’educazione per il loro piccolo George: “Siamo onorati di poter annunciare che i Duchi di Cambridge hanno deciso che il principe George frequenterà la Thomas’s Battersea. Siamo sicuri che il piccolo troverà in quell’istituto tutte le premesse per un inizio scolastico di successo”, a cui è seguito l’annuncio della scuola: “Non vediamo l’ora di accogliere i nostri nuovi alunni in settembre”. La Thomas’s Battersea ha fatto dunque attenzione a non menzionare il nome del principe all’interno del discorso di benvenuto, rimanendo coerente con il suo ideale di uguaglianza tra tutti gli studenti. Una decisione che, siamo sicuri, Kate Middleton e William avranno certamente apprezzato.

Mentre la famiglia reale si gode i primi, grandi passi verso il mondo della scuola, la piccola Charlotte compirà presto due anni e, nel frattempo, fervono i preparativi per il trasferimento dal Norfolk a Kensington Palace, dove William intende avvicinarsi il più possibile ai suoi doveri reali. Tra scalpore e grande entusiasmo, Kate Middleton ha recentemente annunciato di essere di nuovo incinta, e si prepara ad allargare per la terza volta la famiglia rompendo tutti gli schemi della monarchia inglese. Proprio qualche ora fa, William si è anche lasciato scappare di quanto tempo sua moglie è incinta, lasciando correre le speculazioni più selvagge dei rotocalchi che, con una simile notizia, ne avranno per giorni.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky