Caricamento in corso...
13 settembre 2017

Kylie Jenner, rivelazioni hot: quello che non si fa per un fidanzato!

print-icon
Kylie Jenner, rivelazioni hot: quello che non si fa per un fidanzato!

All’età di 15 anni, a seguito di una serie di eventi che l’hanno fatta molto soffrire, Kylie Jenner ha deciso di sottoporsi ad un ingrandimento delle labbra. La questione “troppo giovane” si pone ancora una volta, ma come sappiamo la bella socialite non ama nascondersi, e vuole essere sincera al 100% con i suoi fan.

Kylie Jenner avrebbe fatto qualsiasi cosa per sentirsi abbastanza carina e conquistare quel determinato ragazzo. Sottoporsi ad un ingrandimento delle labbra è solo l’ultima delle rivelazioni della nostra socialite preferita, e come sempre le sue scelte fanno discutere la Rete e incendiano i dibattiti.

Kylie Jenner: ingrandirsi le labbra per un ragazzo?

Quando Kylie Jenner ha sollevato la questione, da qualche parte sono partiti i cori angelici. È impossibile non notare il drastico cambiamento che hanno subito le labbra di Kylie Jenner, all’improvviso e senza preavviso, quando aveva solo 15 anni. Possiamo capire lo sviluppo, ma non ci risulta che le labbra seguano i vezzi e i capricci dell’adolescenza. È per questo che il succulento appunto della socialite a riguardo, nel corso del suo reality-show personale “Life of Kylie”, ha fatto sollevare le antenne a milioni di spettatori. Insomma, il dubbio c’era, ma nessuno aveva la conferma ufficiale. Le labbra di Kylie sono finte.

La motivazione dietro questa decisione, presa così precocemente, è imputabile ai suoi altissimi standard e ad un ragazzo che, proprio in un momento cruciale, l’ha ferita con un commento di cattivo gusto. Kylie Jenner ha così svelato l’arcano: “Avevo 15 anni ed ero parecchio insicura riguardo le mie labbra. Erano molto, molto sottili,” ora che ha 20 anni, la figlia di Kris e Caitlyn Jenner ha potuto togliersi questo peso dalla coscienza. Lo ha fatto davanti ad un terapista nel corso dello show, e ha motivato questa insicurezza con un argomento. La validità di questo, come sempre, la giudicherete voi.

Kylie Jenner bacia bene, ma non basta

Ai tempi del danno psicologico, Kylie Jenner si frequentava con un ragazzo che, siamo sicuri, non fosse in lizza per un premio Nobel. Il racconto di Kylie vuole che nel corso delle sue prime esperienze ci sia stato un episodio che ha letteralmente mandato in pezzi la sua autostima. “Era praticamente il mio primo bacio, e questo ragazzo è rimasto stupito che io baciassi così bene per via del fatto che avevo le labbra molto sottili. Non l’ho presa bene”. Kylie Jenner prosegue: “Quando un ragazzo che ti piace ti dice una cosa del genere…non lo so, ma mi ha ferita molto. Non riuscivo più a sentirmi carina o desiderabile”.

Kylie ha cominciato a nutrire il desiderio di avere labbra sempre più grandi, e ha iniziato a sfruttare il make-up per camuffare quello che reputava un imperdonabile difetto. E poi, alla fine, la decisione drastica: “A un certo punto ho capito che il lip liner non era più abbastanza, e mi sono resa conto che volevo rifarmele e ingrandirle per bene”. E la differenza è sotto gli occhi di tutti. La terapista le ha domandato: “Non è incredibile che a volte, certe persone, riescano a dire delle cose talmente pungenti da lasciarti il segno per sempre?”, a cui Kylie ha replicato solo: “È una cosa che non si cancella”.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky