Caricamento in corso...
15 settembre 2017

Beyoncé: 4 segreti sul suo matrimonio con Jay-Z

print-icon
Beyoncé: 4 segreti sul suo matrimonio con Jay-Z

Sono la perfetta definizione di “coppia di potere”, Beyoncé e Jay-Z. Ma, il loro matrimonio, non è certo indenne al gossip. Tra tradimenti e vendette a suon di musica, i due sono stati spesso al centro dei pettegolezzi. E, quell’unione, ha cominciato a svelare i suoi segreti

Beyoncé e Jay-Z si sono sposati nel 2008. E, dal loro amore, sono nati tre bambini: Blue Ivy (5 anni) e i gemelli Rumi e Sir, venuti alla luce lo scorso giugno. Tuttavia, la loro unione non è tutta rose e fiori. Ci sono stati alti e bassi, tradimenti, scuse, allontanamenti e riappacificazioni. Perché, dietro gli scatti felici condivisi sui loro profili social, c’è molto di più…

Questione di date

Beyoncé e Jay-Z, della musica e di Hollywood, sono una tra le coppie più potenti. Analizzando le loro dichiarazioni, le loro apparizioni e i loro post social, però, numerosi sono i segreti che – le orecchie e gli occhi più attenti – sono riusciti a scoprire. E a svelare. Dalle foto di famiglia scattate durante le vacanze ai versi delle canzoni di Beyoncé e di Jay-Z, fino alle rare interviste in cui parlano del loro rapporto, i due hanno mandato – involontariamente o meno – dei segnali. Svelando alcune stranezze della loro relazione. In realtà, la coppia regina della musica, ama mantenere un grande riserbo sui dettagli più romantici – e su quelli più “scabrosi” – di quel rapporto. Anche se poi, a parlare, sono le canzoni: basta ascoltare “4:44” – l’ultimo album di Jay-Z, per scoprire molte cose sul suo matrimonio con Beyoncé. Però, ci sono cose che – ancora – non sono del tutto chiare. I due hanno tenuto la loro storia segreta così a lungo che non sembrano neppure d’accordo sulla data del fidanzamento. Nel 2008, Beyoncé dichiarò che – quando incontrò Jay-Z – aveva 18 anni, e che iniziarono a frequentarsi nel 2000, quando di anni ne aveva 19. L’adesso marito, invece, ha confessato di conoscere la pop star fin dalla registrazione del disco “No, No, No Part 2”, che Beyoncé fece uscire nel 1997 quando ancora stava con le Destiny’s Child. A quell’epoca, però, Queen B era fidanzata con Lyndall Locke. Quando si sono conosciuti, e innamorati, Beyoncé e Jay-Z? Non è dato saperlo. Nel 2013, intervistato da Vanity Fair, Jay-Z confessò che – all’inizio della loro relazione – erano solamente buoni amici. E che, nonostante le collaborazioni musicali in “Bonnie and Clyde” (2002) e “Crazy in Love” (2003) a quell’epoca ci fosse un rapporto platonico. Nel singolo “Signs”, del resto, Beyoncé cantava misteriosamente “sono innamorata di un Sagittario”, segno zodiacale condiviso dal suo ex fidanzato e dall’attuale marito. L’ufficializzazione del loro rapporto arrivò solo nel 2004, quando debuttarono mano nella mano agli MTV Video Music Awards.

Misteri irrisolti

E così, i due – che della loro relazione preferiscono parlare nelle canzoni, piuttosto che nelle interviste –, si sono svelati al pubblico. E poi sposati. Tra le curiosità che rivestono il loro rapporto, vi è anche l’ossessione per il numero 4: entrambi nati il 4 del mese (Beyoncé a settembre del 1981, Jay-Z a dicembre del 1969), si sono sposati il 4/04/2008 e portano tatuato quel numero sul loro corpo. Senza contare che, il nome della primogenita, Ivy, è lo spelling del 4 in numero romano. Inoltre, i due, secondo il gossip sarebbero parte della società segreta degli Illuminati: lo dimostrerebbe il simbolo che spesso – durante i loro concerti – mettono in mostra, un triangolo creato con le mani. C’è addirittura chi crede che Blue Ivy sia l’acronimo di “Born Living Under Evil, Illuminati’s Very Youngest”. Senza contare gli episodi rimasti nel mistero: cos’è successo per davvero nell’ascensore con Solange, sorella di Beyoncè? E sul serio hanno depositato il nome Blue Ivy come fosse un marchio? Segreti ancora non svelati che, forse proprio per questo motivo, rendono la coppia Beyoncé-Jay-Z così interessante…

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky