18 settembre 2017

Chiara Ferragni si confessa: "Per il successo avrei fatto di tutto"

print-icon
Chiara Ferragni si confessa

Un inizio di successo per Chiara Ferragni? In realtà, pare che le proverbiali porte chiuse e i “no” siano capitati anche all’influencer più popolare del momento. “Avrei fatto di tutto affinché non dimenticassero il mio nome”, ha confessato.

Un successo dietro l’altro, 10 milioni di follower e altrettanti di fatturato con la sua collection privata e i suoi progetti nel mondo della moda: Chiara Ferragni è sulla cresta dell’onda ed è strano pensare che, anche lei, all’inizio abbia ricevuto qualche “no”. “Ho giurato che avrei fatto di tuttoha confessato, e ora il suo nome è leggenda. Anzi, realtà.

Chiara Ferragni e il successo: “Avrei fatto di tutto”

Di recente, Chiara Ferragni ha rilasciato un’intervista a Marie Claire in cui ha confessato un grande segreto. Qualcosa che in realtà non ci saremmo mai immaginati visto il suo successo stellare ma, a quanto pare, anche i suoi inizi sono stati “difficili”. Alla domanda su che cosa l’avesse ferita di più nel suo percorso, ecco cosa ha risposto la fashion blogger più “in” del momento: “Il ritornello 'Ma chi è questa? Massì, fra sei mesi nessuno se la ricorda'”. E la neo-trentenne continua dicendo: “Giurai che avrei fatto di tutto affinché si ricordassero di me. Sono ossessionata dal diventare la miglior versione di me stessa”. Ecco il grande segreto che sta alla base di un grandissimo successo: una fortissima tenacia e la voglia, fortissima, di sradicare tutti i pregiudizi della gente e far cambiare le opinioni. Chiara ce l’ha fatta e non è stata una strada facile, ma perseguita con impegno e studio: se pensiamo che tutto è cominciato con il nickname “Diavoletta87” e un ex fidanzato, Riccardo Pozzoli, che le scattava le foto per “The Blonde Salad”, dobbiamo riconoscere che, da allora, di strada ne abbia fatta tanta. Un percorso che l’ha portata a diventare, dal 2006 a oggi, una delle 500 persone più influenti nel campo della moda, un caso degno di studio ad Harvard e una delle 30 under 30 più promettenti per la rivista Forbes. Un’Insalata Bionda, insomma, che vale oro, conquistato passo passo senza mollare mai e facendo scelte importanti, come quella di trasferirsi in America, dove il mondo dei fashion blog stava nascendo e dove Chiara ha potuto ispirarsi al meglio per portare avanti il suo progetto. E ora? Chiara, dopo soli 5 anni e milioni di dollari di fatturato, sta per inaugurare il primo flagship store della sua Collection: durante la Milano Fashion Week, tra l’altro, è prevista una grande festa di apertura in Via Capelli. Quando? Il 23 settembre: non potete mancare!

Chiara Ferragni e l’importanza dei social: “Instagram ha cambiato tutti i canoni”

Sicuramente i social network sono stati fondamentali ed essenziali per Chiara Ferragni che, come fashion blogger e influencer, utilizza questi canali per proporre i suoi consigli di moda e mostrare alle sue fan quali siano le sue scelte in fatto di outfit. "Oggi tutti possono raccontare una loro storia di bellezza o di moda” afferma Chiara nell’intervista, sottolineando la forza incredibile del web e l’impatto immediato sul target che si vuole raggiungere per esprimere un messaggio. “Instagram ha cambiato i canoni di bellezza” sottolinea e poi sentenzia dicendo che “è finito il pensiero unico sul bello. Quello dettato da giornali e tv".

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky