18 settembre 2017

Emmy Awards 2017: il red carpet è sempre più heavy metal

print-icon
Emmy Awards 2017: il red carpet è sempre più heavy metal

Con la 69esima edizione degli Emmy Awards è venuto il momento di fare un tuffo nelle nuove tendenze e nelle grandi ispirazioni VIP di quest’autunno. Trionfano sul tappeto rosso suggestioni dal sapore futuristico, e non possiamo fare a meno di osservare il filo conduttore tra moltissimi dei look in scena: il tessuto effetto metallico. Un must-have anche per il nostro autunno!

Gli Emmy Awards 2017 hanno un unico, grande vincitore: l’effetto metallico degli abiti da red carpet. Che sia silver, gold o iridescente, quello che conta è salire sul tappeto rosso e lasciare tutto il pubblico senza fiato. Regine per una notte con un Emmy, oppure regine per qualche minuto mentre i fotografi ci dedicano tutta la loro attenzione. Comunque vada, è sempre un successo.

Un trionfo di bellezza… heavy metal

Fate largo all’heavy metal. Questo tipo di heavy metal non ha niente a che vedere con il cerone sulla faccia, le giacche di pelle e i collari borchiati. A portare il gioco del red carpet su un altro livello ci hanno pensato dee come Lea Michele, Laverne Cox, Ariel Winter, Sarah Paulson, Priyanka Chopra, Tessa Thompson e Anna Chlumsky. Le attrici del piccolo schermo hanno saputo portare una ventata glamour più informale a un evento classico e ingessato come un tappeto rosso, rinnovando, sconvolgendo e rivoluzionando i termini fashion di un evento che di per sé dovrebbe gridare solo eleganza. Un trend su tutti ha saputo attirare l’attenzione dei rotocalchi, spaccando letteralmente l’opinione pubblica tra chi lo considera un capolavoro e chi, più che mai categorico, boccia in toto questa moda eccessiva.

Tessa Thompson: il suo abito è la linea di confine tra i look promossi e bocciati?

Qualcuno le ha definite “incubi sartoriali”. Noi preferiamo che siate voi a giudicare la nuova tendenza che impazza tra le VIP durante questi Emmy Awards 2017. L’abito di Tessa Thompson, attrice in nomination nota al grande pubblico per il suo ruolo in “Westworld”, l’ha consacrata come Regina Arcobaleno dell’evento. Guardare per credere. Da una parte è stata criticata e dall’altra osannata, eppure il suo abito firmato Rosie Assoulin (stilista emergente) ha centrato con forza l’obiettivo, facendo parlare di sé e trasformandola in una delle icone di questo evento. L’abito effetto metallico dei colori dell’arcobaleno presenta una base dorata su cui colori come il rosso il verde e il blu si stemperano con una delicatezza eterea resa possibile dalla plissettatura.

Priyanka Chopra: heavy metal, ma con gusto?

Anche la meravigliosa attrice indiana Priyanka Chopra, nota per il suo ruolo in “Quantico”, porta avanti il buon nome dell’effetto metallico sul red carpet. La sua è una scelta di lusso che opta per un bianco perfetto con inserti silver. Niente scollature, niente spacchi vertiginosi: a segnare la sua sensualità ci pensa la forma impeccabile del suo Balmain, che sinuoso accompagna il fianco e mette in mostra la sua irresistibile angolosità. L’idea dietro l’abito è quella di creare una spalla squadrata che piove, andando a stringere sempre di più su uno strascico a coda di sirena fatto di strass. Come sempre, l’obiettivo è quello di stupire, facendo uso attento delle proprie carte, senza però dimenticare che l’anno prossimo bisognerà fare di meglio.

Emmy Awards 2017: il red carpet è sempre più heavy metal

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky