05 ottobre 2017

Brooke Shields: "la volta in cui Donald Trump mi chiese di uscire"

print-icon
Brooke Shields: "la volta in cui Donald Trump mi chiese di uscire"

Alla lista delle donne che hanno detto no a Donald Trump, si aggiunge oggi Brooke Shields. È stata lei stessa a rivelarlo nel corso di un’intervista tv, in cui ha raccontato della bizzarra proposta ricevuta dall’adesso Presidente USA…

Oggi sposato con Melania Trump, e prima ancora con Marla Maples e con Ivana Trump, nella sua vita – Donald Trump – ha collezionato diversi due di picche. Tante sono state le modelle e le attrici ad aver detto no al tycoon. E, al loro elenco, si aggiunge oggi Brooke Shields.

Un no, dalla donna più bella del mondo

Modella e attrice statunitense classe 1965, Brooke Shields – ospite della trasmissione televisiva Watch Wath Happens Live with Andy Cohen, lo scorso martedì – ha raccontato un curioso aneddoto della sua giovinezza, che ha come protagonista niente di meno che Donald Trump. Allora un “semplice” uomo ricchissimo, oggi il Presidente degli Stati Uniti. «Vent’anni fa stavo girando un film e Donald (Trump) aveva da poco divorziato dalla sua seconda moglie, Marla Maples», ha raccontato l’attrice al giornalista. «Mi chiamò e mi disse: “Penso davvero che dovremmo uscire insieme: l’America ti adora, e io sono l’uomo più ricco del Paese. Gli americani  lo adorerebbero!». Non certo la più romantica tra le richieste per un appuntamento… «Ho un fidanzato, non sarà felice di saperlo», rispose Brooke Shields a quella proposta. Dando così un due di picche ad un già ricchissimo Donald Trump. Di quell’appuntamento mancato, la modella – che dopo essere stata sposata per due anni con il tennista Andre Agassi è dal 2001 moglie dello sceneggiatore Chris Henchy – non sembra assolutamente pentita. Del resto, lei – che è stata più volte definita “la donna più bella del mondo” -, non ha mai avuto problemi ad uscire con qualsiasi uomo volesse. Fin da quando, minorenne, posò per Playboy e diede inizio alla sua carriera. Sembra che, oggi che ha 52 anni, Brooke stia per tornare ad essere la testimonial di Calvin Klein, ruolo che rivestiva negli anni Ottanta sotto il claim: «Sapete cosa c’è fra me e i miei Calvin Klein? Nulla», entrando nell’immaginario degli uomini di tutto il mondo. Che la apprezzarono ancor di più nel film Laguna Blu, in cui era protagonista di numerose scene erotiche insieme a Christopher Atkins. Ad apprezzarla, allora, c’era anche Donald Trump. Ma lei – a quanto pare – non ricambiava…

Da Candice a Salma

Da anni, Donald Trump ha conquistato il cuore di un’altra bellissima, Melania Trump. Ma, prima di sposarla, tante sono le donne che al Presidente degli Stati Uniti hanno detto no. A cominciare da Candice Bergen, attrice con cui Donald andò ad un appuntamento da giovanissimo, quando entrambi studiavano alla University of Pennsylvania. «Si presentò con una limousine bordeaux, e con abito e mocassini dello stesso colore. Ma tornai a casa molto presto, senza che ci fosse alcun contatto fisico» ha raccontato. Dopo di lei fu la volta di Emma Thompson, che ricorda così quel momento: «Mentre ero sul set di Primary Colors, agli inizi degli anni Novanta, ricevetti una telefonata da Donald Trump che mi offrì uno dei suoi alloggi alle Trump Towers. Disse che saremmo andati molto d’accordo, e mi invitò a cena. Chiusi immediatamente la telefonata». E poi Salma Hayek. L’attrice incontrò il tycoon durante un evento, con quello che sarebbe poi diventato il suo fidanzato; Donald chiese loro i numeri di telefono, con la scusa di invitarli ad Atlantic City. Chiamò però solo Salma: «Mi invitò a raggiungerlo, e io gli dissi che era un pazzo: sapeva che avevo un fidanzato. “Non va bene per te, non è abbastanza importante né abbastanza grande. Devi uscire con me”, mi disse. Ma non sarei uscita con lui neppure se fossi stata single», ha raccontato l’attrice lo scorso giugno.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky