Caricamento in corso...
11 ottobre 2017

David Beckham: ecco come guadagna 1 milione di dollari al mese

print-icon
David Beckham: ecco come guadagna 1 milione di dollari al mese

Si è ritirato dal mondo del calcio ormai da anni, David Beckham. Eppure, i suoi guadagni, non sono mai stati così stellari. Ma come fa, il marito di Victoria, a mettersi in tasca 1 milione di dollari al mese?

Uno “stipendio” stratosferico: è quanto si regala ogni mese David Beckham. Secondo il The Sun, lo scorso anno, l’ex calciatore ha guadagnato ben 12.7 milioni di sterline dai diritti della sua immagine: oltre un milione di dollari al mese (1.300.000, per la precisione), e più di 46.000 dollari al giorno.  Ma come è possibile?

Incassi e debiti

I suoi guadagni, David Beckham, non li deve solo al mondo del calcio. Non si spiegherebbe come – altrimenti – quattro anni dopo aver appeso le scarpette al chiodo possa guadagnare l’astronomica cifra di 1 milione di dollari al mese. A fare un po’ di luce è il quotidiano britannico The Sun che spiega come, l’ex stella del Manchester United e della Nazionale Inglese, sia per le aziende una sorta di “gallina dalle uova d’oro”. Ogni prodotto su cui David Beckham ci mette la faccia vede impennarsi le sue vendite: ecco perché, i marchi, fanno a gara per averlo. Da Adidas ad H&M, fino al whisky Haig Club e alla catena di hotel e casinò Las Vegas Sands (per la quale qualche giorno fa è stato a Tokyo, per tenere una conferenza stampa), il marito di Victoria Beckham – negli ultimi 5 anni – ha incassato quasi 60 milioni di dollari negli ultimi cinque anni, portando il suo patrimonio personale a 217 milioni. Il tutto, nonostante la sua azienda – la Footwork Production, con base a Londra – abbia nel 2016 registrato un forte calo di fatturato, passando dai 14.3 milioni di sterline agli 8.02: oggi, sembrerebbe avere un cassetto di 263.000 sterline, contro i 7.21 milioni del 2015. Inoltre, David Beckham avrebbe pagato 1.43 milioni di sterline in tasse. A giudicare dai numeri, si direbbe quindi che – quello dei Beckham – sia un impero “in declino”: nel 2015, i guadagni del tatuatissimo David ammontavano a più del doppio. Secondo la stampa inglese, ad influire sulle sue tasche – oltre alla diminuzione delle vendite della sua compagnia –, sarebbero anche le spese della moglie Victoria: pare che, l’ex asso del calcio, abbia effettuato un versamento di 7 milioni per coprire un buco della di lei azienda fashion.

Non solo David e Victoria

Nonostante questo, David Beckham e famiglia possono stare tranquilli: con un patrimonio di 500 milioni di sterline (oltre 550 milioni di euro), sono più ricchi persino della Regina Elisabetta. E, oltre a David e Victoria, le aziende (soprattutto di moda) hanno iniziato a scritturare anche i loro figli. A cominciare dal primogenito Brooklyn. A New York per studiare fotografia (il grande di casa Beckham non ha mai nascosto la sua passione per la macchina fotografica, e ha anzi già all’attivo una mostra e un libro), Brooklyn – a soli 18 anni - è stato testimonial dell’azienda di telefonia Huawei, ha lavorato come fotografo per Burberry e ha prestato il volto al brand low cost Pull&Bear, in occasione di un progetto speciale dedicato ai ragazzi disabili. E non si fermerà certo, a giudicare da quel volto che la natura gli ha donato. A lui, ma anche ai suoi due fratelli (Romeo e Cruz) e alla biondissima sorellina Harper: piccole e ricchissime generazioni crescono…

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky