13 ottobre 2017

Daisy Ridley: l'ultimo, commovente incontro con Carrie Fisher

print-icon
Daisy Ridley: l'ultimo, commovente incontro con Carrie Fisher

Daisy Ridley sta promuovendo il nuovo “Star Wars: Gli Ultimi Jedi”, in uscita questo dicembre nelle sale cinematografiche, e lo sta facendo con uno stile inconfondibile. Dopo essersi accaparrata una meravigliosa copertina di Vogue, dove posa per un photo shoot apocalittico senza precedenti, la stella si prepara alle confessioni del caso.

Daisy Ridley non è sempre stata un’icona di sensualità e bellezza. Ha solo 25 anni, e dietro di lei, ancora molto fresco, c’è il ricordo dell’essere cresciuta come un maschiaccio e di tutte le difficoltà che ha dovuto attraversare quando la popolarità ha bussato alla sua porta, letteralmente. Tanto voluta, tanto cercata e poi così spaventosa!

Quella volta che Daisy incontrò Carrie Fisher

Quasi si fosse trattato di un importante passaggio di testimone, Daisy Ridley ricorda con nostalgia e schiettezza il momento in cui ha incontrato per la prima volta Carrie Fisher, che le ha dispensato una serie di utili consigli. Le due hanno legato, in qualche modo, e come se fosse stata un mentore, Daisy ricorda con nostalgia e curiosità le parole dell’attrice venuta a mancare nel 2016, in seguito ad un attacco di cuore in aereo. Lei, che aveva conquistato il cuore di tutti i fan di Star Wars sin dal lontano 1977. «Non avevo mai incontrato nessuno che fosse dichiaratamente bipolare prima di quel momento,» ha spiegato Daisy ai microfoni di Vogue, nel corso della sua intervista dedicata. «Parlava sempre di quanto amasse il glitter in memoria dei suoi giorni a base di LSD». Tra un’affermazione bizzarra e l’altra, però, Carrie Fisher ha portato consigli “preziosi” nella vita della giovanissima Daisy, e la ha avvisata che, una volta entrati nel franchise di Star Wars, diventa molto più difficile trovare l’amore.

Trovare l’amore?

La questione è molto semplice e, parallelamente, un po’ paradossale. Daisy ricorda le esatte parole che le sono state rivolte: «Il motivo è perché non vuoi davvero dare l’opportunità a qualcuno di dire che ha dormito con la Principessa Leia». Al momento, Daisy non rilascia dichiarazioni ufficiali sulla sua attuale situazione sentimentale, ma è stata più volte vista insieme a Charlie Hamblett.

Per lei, la fama non è stata affatto un gioco da ragazzi o una benedizione sotto tutti i punti di vista. Quando la popolarità ha bussato alla sua porta, «Era tutto così strano e confuso,» ha spiegato Daisy, «La gente mi riconosceva in giro, e io sinceramente non ho ancora un’idea precisa di come gestire il tutto. La mia pelle è peggiorata tanto per colpa dello stress. Mi sentivo sotto gli occhi di tutti, così paranoica. Un giorno due ragazzi hanno bussato alla mia porta e mi hanno chiesto un autografo. In tutta risposta, li ho mandati a fanc*** e gli ho sbattuto l’uscio in faccia. A quel punto sono crollata con mia mamma. Ho capito che non riuscivo a gestire la fama e che avevo bisogno di aiuto». Sua madre è una donna molto saggia, o così ci dice Daisy, che alla fine ha capito: «Sono molto consapevole del fatto che ci sono tantissime persone là fuori che possono fare ciò che faccio io, e cento volte meglio di come lo sto facendo. Si è trattato principalmente di una questione di tempismo e fortuna. Ogni giorno ringrazio di essere una delle poche persone al mondo che sono riuscite a lavorare. Ma non intendo dare niente per scontato. Anche se passo da un aeroporto all’altro, non devo mai fare la coda e mi regalano biglietti per eventi a cui mai avrei potuto partecipare… Bisogna ricordarsi sempre che tutto questo non è normale. Anche se è difficile, perché è la mia normalità».

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky