16 ottobre 2017

Kim Kardashian a cuore aperto: "Sono una donna molto insicura"

print-icon
Kim Kardashian a cuore aperto

Non sempre il successo va di pari passo con la sicurezza in se stessi: spesso questa è una maschera che deve essere indossata a forza per non uscirne devastati nel duro mondo di Hollywood, ma Kim Kardashian ha deciso di mettere a nudo la vera sé.

A guardarla è una donna potente e che dalla vita sembra aver avuto tutto: ma non sempre è così. La realtà a volte può essere diversa dalle apparenze, che spesso ingannano.

La vera Kim dietro la maschera

Kim Kardashian è una delle donne più potenti d’America, ha al suo servizio un esercito di makeup artist, hairstylist, consiglieri beauty, fotografi, e chi più ne ha più ne metta. Guardando le foto che pubblica sul web e il piglio sicuro con cui solca i vari red carpet, sembrerebbe proprio che abbiamo a che fare con una delle donne più sicure di sé che ci siano al mondo. La rivista Forbes l’ha inserita nella lista delle celebrità più pagate, e varie volte Kim Kardashian è stata presa ad esempio come una delle personalità femminili che sono riuscite più a imporsi nel mondo del business creando un vero e proprio impero economico. Una ragazza del genere ce la immaginiamo sicura, calma e piena di fiducia in se stessa. A volte invece non è così, non sempre gli stereotipi corrispondono alla realtà, e questo non avviene soprattutto nel caso di Kim Kardashian, donna dalla psicologia molto complessa. La regina dei reality si sta aprendo molto soprattutto durante la sua trasmissione, dove mette a nudo le sue paure e incertezze che riguardano specialmente il piano fisico. Occasione per fare queste rivelazioni sono state ancora una volta le foto scattate in Messico, che avevano rivelato un fisico un po’ appesantito: nulla di scandaloso, ma Kim Kardashian è stata oggetto di un vergognoso attacco sui social e sui magazine che le hanno causato delle vere e proprie crisi di panico.

Una tempesta dietro la calma apparente

Nell’ultimo episodio del reality show Al Passo con i Kardashian, Kim ha avuto occasione di parlare del red carpet al Met Gala, dove è stata vista con le sue splendide sorelle. Incredibile ma vero, la regina dei reality ha avuto un attacco d’ansia così forte che addirittura stava “per vomitare”. «Dicevo a me stessa in continuazione di trattenere la pancia, stendere le braccia in fuori, abbassare il mento», ha confidato Kim Kardashian. «Quel viaggio in Messico mi ha davvero incasinato la testa». Tutta quest’attenzione mediatica sul corpo e sui difetti di Kim, hanno portato a galla fantasmi del passato come la terribile rapina di Parigi – la moglie di Kanye West è infatti terrorizzata quando i paparazzi la fotografano in tempo reale e danno la possibilità di conoscere la sua posizione – e le hanno causato ancora una volta dei disturbi di dismorfofobia, di cui Kim soffre ormai da tempo. È stata anche la madre Kris Jenner ad ammettere che Kim Kardashian soffre di gravi problemi d’insicurezza personale, acuiti dal gran numero di paparazzi che le stanno alle costole e dagli attacchi social sul suo fisico. Non deve essere facile sopportare la pressione mediatica cui è costretta Kim Kardashian anche se, dicono le sue sorelle, a volte sembra nata per questo. Forse bisogna solo tenere a mente che anche lei è una donna come le altre e che soffre delle stesse debolezze di tutte le persone “normali”.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky