23 ottobre 2017

Pink svela cosa pensa del selfie senza veli di Kim Kardashian

print-icon
Pink e Kim Kardashian

Ospite di un programma televisivo, Pink torna a parlare della foto senza veli pubblicata da Kim Kardashian e manda un messaggio a tutte le donne che non si sentono rappresentate dall’immagine della scandalosa Kim.

Continua a far discutere la foto senza veli pubblicata da Kim Kardashian sul proprio profilo Instagram, in cui la splendida signora West è ritratta su un albero con indosso solo un paio di anfibi. Ancora una volta è la cantante Pink a scagliare parole poco gentili nei confronti di Kim.

Il messaggio alle donne di Pink

Intervistata in una trasmissione televisiva, dove era ospite per presentare il suo ultimo album Beautiful Trauma, Pink si è lasciata andare a dichiarazioni forti sulle foto poco edificanti di Kim Kardashian, ribadendo le critiche fatte all’epoca della foto. Già lo scorso anno, infatti, la cantante aveva scritto sul suo profilo Twitter un messaggio rivolto a tutte le donne, esortandole ad usare il proprio cervello e non il proprio corpo: «Grido per tutte le donne, in giro per il mondo, che usano il loro cervello, la loro forza, la loro etica del lavoro, il loro talento, la loro magia con cui sono nate. Magari questo non vi porterà tante attenzioni o assegni bancari come usare il vostro corpo, il vostro sesso, le vostre tette e i c***, ma le donne come voi non hanno bisogno di quel tipo di “attenzioni”. Nei momenti tranquilli, sentirete qualcosa di più profondo del ricevere attenzione, sentirete qualcosa che si chiama orgoglio e rispetto di se stesse. Continuate a resistere alla voglia di attenzioni facili e non inventate mai stupide scuse per voi stesse». Ed era stata proprio la foto di Kim a far nascere nella cantante la voglia di gridare al mondo che esistono altri canali per avere successo e attenzione nella vita, senza svendere il proprio corpo e la propria immagine. La cantante non aveva fatto il nome della Kardashian ma il riferimento era stato chiaro fin da subito.

L’ondata di critiche negative

Il duro messaggio di Pink non rappresenta l’unica critica negativa all’esibizionismo di Kim Kardashian, anche Bette Midler aveva scritto un tweet molto cattivo, scatenando un botta e risposta con la stessa Kim. Bette scriveva: «Se Kim vuole che vediamo una parte di lei che non abbiamo ancora visto, non le resta che ingoiare la telecamera». Ma Kim Kardashian si è sempre difesa da questi attacchi, dichiarandosi profondamente femminista: «Faccio solo quello che mi fa sentire a mio agio» sono sempre stare le sue parole. Anche Amber Rose si era schierata dalla parte della prorompente Kim, rispondendo proprio al messaggio di Pink: «Se la mamma di due figli è a proprio agio con il suo corpo e vuole mostrarlo, non deve riguardare nessun altro!» e poi, rincarando la dose e rivolgendosi proprio alla cantante: «Ti abbiamo vista oscillare mezza nuda su una corda. Qual è la differenza tra una corda, una piscina e una foto su Instagram?». La bella e sensuale Kim Kardashian però nasconde un’insicurezza di fondo che non le rende la vita molto semplice. Kim ha recentemente confessato di soffrire di dismorfofobia, un disturbo che non le permette di vedersi come è realmente. Questo particolare disturbo può portare a disordini alimentari e stress, soprattutto negli adolescenti. Molto probabilmente, il bisogno continuo di mostrarsi di Kim Kardashian deriva proprio dal non riuscire a vedersi perfetta e cercare continuamente conferme tra i suoi follower.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky