25 ottobre 2017

Kim Cattrall di Sex and the City: "Non sono amica delle mie colleghe"

print-icon
Kim Cattrall polemica

La famosa Kim Cattrall prosegue la sua polemica contro le ex colleghe di Sex and the City con cui non è mai nato un buon rapporto. L’attrice ha rivelato quali sono i motivi per cui non sia mai nata l’amicizia tra lei e le altre star, in particolare Sarah Jessica Parker: ecco la sua posizione.

Considerata un’icona della televisione e del cinema, l’affascinante Kim Cattrall continua la sua polemica a distanza con Sarah Jessica Parker, con cui ha lavorato fianco a fianco durante tutte le stagioni di Sex and the City. Le due star di Hollywood non hanno mai legato e la Cattrall ha deciso di raccontare la sua verità, svelando i motivi per cui non è mai nata una amicizia con le sue ex colleghe di avventura.

Kim Cattrall svela la sua posizione

Inseparabili sul set, ma non nella vita reale: il rapporto di amicizia pura che legava in Sex and the City Carrie e Samantha non si è mai trasformato in qualcosa di solido anche nella quotidianità. Tra le due protagoniste della celebre serie televisiva statunitense non è mai corso buon sangue: la polemica si è riaccesa proprio negli ultimi tempi, a causa del rifiuto della Cattrall di partecipare ad un terzo film. La Parker non avrebbe accolto volentieri la notizia e anzi, avrebbe incolpato la collega di essere la causa di questo mancato progetto: il motivo? Secondo la biondissima attrice e designer di scarpe, Kim avrebbe chiesto una cifra spropositata per partecipare a questa nuova pellicola. La risposta non si è fatta attendere: secondo Cattrall questa voce sarebbe del tutto infondata e anche piuttosto sgarbata. La sua decisione di concludere la sua esperienza come Samantha dipende unicamente dal fatto che ritenga il suo personaggio ormai risolto e secondo lei non avrebbe senso prolungarne la storia. L’attrice ha inoltre rivelato di non essere più in contatto da tempo con le altre colleghe: il loro rapporto era esclusivamente di carattere professionale, esattamente come lei ha sempre voluto. Sex and the City è stato l’unico elemento in comune, condiviso per molti anni: terminata la serie tv tutte le attrici hanno proseguito per la loro strada e la Cattrall non ne sente la mancanza.

Kim e la sua vita da star

Considerata a tutti gli effetti una delle donne più belle di Hollywood, Kim possiede un elisir dell’eterna giovinezza: nonostante il passare del tempo infatti ha saputo mantenere intatto il suo fascino da vera diva. Dal 1982, il nome di Kim Cattrall riesce a farsi largo nel mondo di Hollywood, con ruoli sempre più importanti in pellicole altrettanto famose come il film cult anni ’80, Porky’s – Questi pazzi pazzi porcelloni. Dopo aver guadagnato il rispetto e la stima dagli addetti ai lavori del mondo del cinema, e a teatro con importanti produzioni, la bella attrice è stata scelta nel 1997 per la parte di Samantha Jones nella serie Sex and the City della HBO, che ha cambiato davvero la sua vita. Lei senza dubbio ha rappresentato la parte “sex” del titolo, grazie al suo temperamento esplosivo, sempre pronto ad irretire l’uomo più bello e seducente di Manhattan. Un’icona di bellezza e fascino, capace di rendere la sensualità ironica e divertente: Kim Cattrall ha regalato per anni una grandissima interpretazione e, anche se non ha legato con le sue ex colleghe, ha di certo conquistato il cuore del grande pubblico.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky