22 novembre 2017

X Factor 2017: Levante e la polemica contro i giudici

print-icon

Dopo l’ultimo Live di X Factor 2017 Levante scatena la sua polemica contro i giudici: il suo obiettivo principale è Manuel Agnelli, che secondo lei ha usato strategie, salvando il concorrente di Fedez, per lei non all’altezza di Camille Cabaltera.

Ancora polemica al banco dei giudici di X Factor 2017, anzi, i ruggiti di Levante si sentono anche nel Loft e nei confessionali: Camille Cabaltera non doveva uscire secondo lei e la sua certezza sta nel fatto che le strategie hanno vinto sulla musica.

Levante contro tutti: Camille vittima delle strategie

È cocente la disfatta del quarto Live di X Factor 2017 per Levante: la coach delle Under Donne è in polemica con i giudici visto che, a suo parere, la sua fortissima concorrente è stata eliminata per un discorso di strategie e non di mancato talento. Secondo Claudia Lagona l’X Factor, Camille Cabaltera, ce l’aveva eccome a differenza di Gabriele Esposito che, sempre a suo parere, non avrebbe la stessa personalità ed efficacia sul palco. Che cosa è successo nel Loft, appena prima delle assegnazioni a Rita Bellanza? Levante si accomoda in casa e si dirige subito verso la cucina, dove abbraccia la sua concorrente e si ferma a parlare con i Ros, mentre le preparano un caffè: “Sono in lutto per Camille” esordisce la cantante, confermando che secondo lei non doveva assolutamente uscire. I Ros, tra l’altro, le danno assolutamente ragione, ma è proprio il loro giudice che ha compromesso da subito la situazione, donando uno dei suoi voti proprio per l’eliminazione della Cabaltera. “Da Manuel non me lo aspettavo” ci confida la coach delle Under Donne, basandosi sul fatto che, per tutto il Live, il rocker non aveva fatto altro che fare grandi complimenti alla sua concorrente. “Che paura!” le aveva detto alla fine, dopo la sua esibizione sulle note di “Sorry Not Sorry”, e secondo Levante è stato proprio questo il motivo dell’eliminazione della toscano-filippina. Paura. “Camille era un nemico troppo pericoloso” continua la siciliana, in grande polemica con i giudici al banco: con Manuel, come ovvio, ma anche con Fedez. O meglio, ce l’ha più con il suo concorrente, Gabriele Esposito: “Va bene, canti bene, ma chi sei?” conclude la trentenne davanti ai microfoni di X Factor 2017. E le sue “confidenze” non finiscono qui.

Le smorfie di Levante sull’esibizione di Gabriele

Mentre Levante si trova in cucina aspettando il suo caffè, Fedez si trova nella sala accanto: è già al lavoro con gli Under Uomini e si sta concentrando, come sempre, sul riascolto delle esibizioni della puntata precedente. È il turno di Gabriele Esposito, sulle note di “Hotel California” e qui, proprio, Levante non si contiene. Inizia sgranando gli occhi, sottolineando quello che pensa del concorrente di Fedez, per poi coprirsi la faccia con le mani man mano che l’esibizione prosegue. Conclude, alla fine, dicendo che sì, ha cantato bene, ma appunto, per concludere con l’affermazione precedente, Gabriele non ha la stessa personalità che ha sprigionato Camille on stage. “Quando Morandi ha salvato Rita Bellanza” ha poi scritto sul suo profilo Instagram, “pensavo ingenuamente che le mie ragazze fossero salve”. Invece no, perché, secondo lei, “non ha vinto la musica”, ma la strategia al banco dei giudici. Viste le sue polemiche e l’atmosfera piuttosto tesa, chissà che cosa succederà durante il quinto Live, quello degli inediti: l’appuntamento, quindi, è per domani, giovedì 23 novembre alle 21.15 su Sky Uno.

gif

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky