01 dicembre 2017

Jennifer Lawrence torna single: "C'era troppa differenza d'età"

print-icon
Jennifer Lawrence torna single: "C'era troppa differenza d'età"

Sono stati insieme, inseparabili, per circa un anno prima che le loro strade si separassero definitivamente. Jennifer Lawrence, attrice acclamatissima, e il regista Darren Aronofsky si sono detti addio dopo una storia che a lungo ha fatto discutere i fan e i rotocalchi

Lui ha 48 anni, lei solo 27. Stando alle voci di corridoio che sono emerse negli ultimi giorni, Jennifer Lawrence avrebbe lasciato il suo fidanzato regista, Darren Aronofsky, alla ricerca di migliori prospettive. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, la differenza d’età tra i due era diventata inconciliabile.

Jennifer Lawrence: troppo giovane per Aronofsky?

Jennifer Lawrence e Darren Aronofsky potrebbero essersi lasciati davvero: dopo i primi rumors, che hanno cominciato a girare qualche giorno fa, una fonte informata sugli eventi ha vuotato il sacco con la rivista PEOPLE, motivando la fine di una relazione per cui J Law, con i giornali, non aveva che parole splendide. Secondo l’informatore, infatti, i due si sarebbero lasciati un mese fa per colpa di differenze inconciliabili da imputare all’immensa differenza d’età. 20 anni, del resto, pochi non sono: «Il divario d’età è stata una componente determinante: sono due persone completamente diverse anche per colpa di quello. Quando si entra in una relazione così, dove entrambi sono molto presi l’uno dall’altra, è importante pensare anche in termini pratici». Di recente, Jennifer Lawrence ha dichiarato di volersi prendere una piccola pausa dal mondo dello spettacolo – che non l’ha mai incantata del tutto – per concedersi un po’ di vita all’aria aperta. «Jennifer deve capire che cosa vuole dalla vita, e come ha intenzione di crescere. Lui, invece, ha delle responsabilità che lei non può neanche immaginare, perché non ci è ancora passata. Entrambi erano infatuati l’uno dell’altra, però».

Un amore finito così?

Secondo la fonte, Jennifer Lawrence e Darren Aronofsky avevano molto in comune, a parte l’età: «Lei era attratta dalla sua educazione, dalla sua intelligenza e dal suo appeal di uomo sempre brillante. Lui era pazzo del suo talento e della sua personalità tutta speciale. Entrambi nutrono profondo rispetto l’uno per l’altra, anche e nonostante la grande differenza d’età, ma ci sono differenze che il rispetto non può appianare». Darren e Jennifer hanno cominciato a frequentarsi sul set di “Madre!”, il film horror psicologico che ha fatto tanto discutere la critica. Lui dirigeva, lei recitava accanto a nomi come Michelle Pfeiffer e Javier Bardem. «Quando entrambi si sono separati per perseguire i loro progetti personali, è stato difficile tenere insieme la relazione. Ognuno su strade diverse, non potevano durare. Non erano destinati a sposarsi sin dall’inizio. Si sono divertiti, hanno condiviso idee e pensieri, e hanno imparato qualcosa l’uno dall’altra. Possono sembrare inusuali e un po’ bizzarri, sono entrambi grandi lavoratori con personalità molto diverse. Probabilmente si sono divertiti molto fintanto che è durata». Uno dei motivi per cui la loro relazione si è arenata? Le recensioni negative a “Madre!”. J Law ne ha discusso ad Actors on Actors: «Siamo andati in tour insieme. Me ne sono tornata in albergo, e l’ultima cosa di cui volevo sentir parlare in quel momento era proprio il film. Lui invece è tornato in albergo e non voleva parlare d’altro. Sì, lo so. Era il suo bambino. Lo ha scritto lui, lo ha concepito lui, lo ha diretto. Stavo cercando di essere una partner comprensiva e pronta ad aiutarlo, ma allo stesso tempo pensavo, tra me e me: “Possiamo, per l’amore di Dio, non pensare a ‘Madre!’ almeno per un micro secondo?”»

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky