Max Pezzali e quella volta che rifiutò Angelina Jolie nel suo film

Il cantante Max Pezzali ha rivelato che quando stavano girando il film dedicato alla sua band, gli 883, Angelina Jolie partecipò ai casting, ma fu scartata perché era ritenuta troppo sexy per quel ruolo. Al suo posto recitò Alessia Merz e nessuno poteva immaginarsi la carriera che avrebbe fatto l’attrice statunitense.

Alcune volte succede che si rifiuti di collaborare con persone che non sono ancora famose, perché non ritenute idonee per quel ruolo. Il problema si pone quando poi quella stessa persona, a distanza di anni, è diventata in realtà una delle attrici più famose del mondo. Questo è ciò che è accaduto a Max Pezzali, frontman della storica band italiana 883, quando si ritrovò a girare le scene del film che raccontava la storia del suo gruppo: “Jolly Blu”. Era il 1998 e si stavano svolgendo i casting per scegliere le attrici che lo avrebbero affiancato: alle selezioni si presentò anche Angelina Jolie, la quale però non ebbe la fortuna sperata.

Alessia Merz al posto di Angelina Jolie nel film di Max Pezzali

Nel 1998 Alessia Merz rubò il posto ad Angelina Jolie nel film “Jolly Blu” che racconta la storia degli esordi degli 883. Il motivo è chiaro, la star americana non era ancora diventata famosa e all’epoca aveva 23 anni. Era molto giovane e non aveva ancora l’esperienza che ha oggi nel suo background. Il suo ruolo fu assegnato invece ad Alessia Merz che il regista ritenne sicuramente più adatta per il personaggio: cercavano infatti una ragazza bella, affascinante, ma che non fosse troppo sexy come invece lo era la giovane Jolie. Così, malgrado il suo viso irresistibile, il produttore e il regista scelsero di optare per la bellezza italiana della Merz che all’epoca stava iniziando la sua carriera di showgirl. A confermare il tutto è stato proprio Max Pezzali che a distanza di numerosi anni, durante un’intervista con la stampa, ha dichiarato che le cose erano andate proprio così. Alcuni anni prima invece, Angelina Jolie aveva avuto più fortuna e quando aveva solamente 16 anni, nel 1991, fu scelta come attrice nel video “Alta Marea” di Antonello Venditti. La clip fu girata a Los Angeles e l’attrice fu scelta tra oltre 200 ragazze che si erano presentate ai provini.

Gli esordi dell’ex moglie di Brad Pitt

Angelina Jolie iniziò a lavorare molto giovane: quando aveva solo 14 anni si lanciò nel mondo della moda, facendo le sue prime apparizioni come modella. La cosa non stupisce: la sua bellezza è sempre stato un tratto distintivo che l’ha fatta spiccare rispetto a tutte le altre ragazze. Tra i 14 e i 16 ha girato molto in Europa e negli Stati Uniti, partecipando anche ad alcuni videoclip musicali per band come i Meat Loaf e cantanti come Antonello Venditti. Queste sono state le sue prime apparizioni in qualità di attrice: ha avuto anche qualche esperienza di recitazione in teatro, fino al 1992 quando iniziò ufficialmente la sua carriera di attrice professionista con la sua partecipazione al film Cyborg 2. Il suo primo ruolo da protagonista però arrivò nel 1995 con il film Hackers, anche se l’anno dopo subì una piccola delusione per essere stata scartata nel film Jolly Blu di Salviati. Il suo primo Golden Globe arrivò nel 1997 per il film George Wallace, confermando in questo modo il suo enorme valore di attrice internazionale.

Copyright © 2013 Sky Italia - P.IVA 04619241005