20 dicembre 2017

Kendall Jenner e Kaia Gerber: tra le due top è nata un'amicizia

print-icon
Kendall Jenner e Kaia Gerber

Un pranzo insieme e un po’ di shopping natalizio è quello che ci vuole per consolidare una nuova amicizia. Kendall Jenner e Kaia Gerber sono super affiatate mentre fanno compere per Beverly Hills.

Dopo Bella Hadid, Kendall Jenner ha inaugurato un’altra splendida amicizia: quella con Kaia Gerber, la figlia di Cindy Crawford.

A spasso per Beverly Hills

Le Fashion Week hanno portato alla luce della ribalta una nuova stella della moda: si tratta di Kaia Gerber, la figlia sedicenne della top model Cindy Crawford. Bellissima ed elegante, ha incantato tutti sulle passerelle di Londra, Milano, New York e Parigi e il suo sguardo sembra promettere una cosa: davanti a sé ha un lungo futuro da indossatrice. Negli ultimi giorni, Kaia ha stretto amicizia con un’altra it girl d’eccellenza: stiamo parlando di Kendall Jenner, la mannequin più pagata al mondo e richiesta dagli stilisti di ogni paese. Le due ragazze sono state viste insieme mentre pranzavano a Beverly Hills. Il dettaglio che conferma il loro rapporto? Il crop top uguale, invertito solo nel colore, che hanno indossato per l’occasione. Dopo aver mangiato, si sono dedicate allo shopping natalizio, come due amiche qualsiasi. Sarà contenta mamma Cindy: Kaia è diventata a tutti gli effetti una di quelle influencer che tanto piacciono oggi ai teenager. Ed è questa, oggi, la chiave principale per arrivare al successo.

Il successo di Kaia

Kaia Gerber è splendida, e ciò che piace di più all’opinione pubblica è il ricordo della madre che aleggia sulla passerella ogni volta che sfila. Nonostante il successo, la modella non è stata esente da critiche. In molti l’hanno contestata per l’eccessiva magrezza. Gambe troppo lunghe e magre, e lo spettro dell’anoressia: accuse queste, cui Kaia non ha mai risposto. Che sia solo una ragazzina come tante, che durante l’adolescenza è sottile come un giunco? È probabile, soprattutto perché Cindy Crawford è consapevole dei rischi di un lavoro come quello che sta facendo sua figlia. E non la farebbe mai ammalare per solcare una passerella.

Due mondi vicini e distanti

Se Kaia Gerber è l’erede delle supermodelle del passato, Kendall Jenner è l’incarnazione delle top del futuro. Cindy Crawford è l’indossatrice cui spesso sono paragonate le nuove ragazze, più socialite che dive da passerella. Un cambiamento questo, nel mondo della moda, che non piace a tutti gli estimatori. C’è chi crede che un tempo vi era più professionalità e meritocrazia, mentre oggi basta provenire da una famiglia famosa per fregiarsi del titolo di top model. Effettivamente non è un segreto che Kendall sia diventata così famosa perché figlia di Kris Jenner. È stata la matriarca di casa Kardashian a chiamare i più grandi stilisti per permettere alla ragazza di lavorare nella fashion industry. Solo una donna con un potere così grande avrebbe potuto convincere il fotografo degli angeli di Victoria’s Secret ad andare a prendere un caffè a casa sua per incontrare Kendall Jenner. D’altra parte, anche Kaia Gerber, seppur erede del mondo delle indossatrici anni ’90, è riuscita a sfondare nel settore grazie a sua madre. La ragazza è senza dubbio stupenda, ma avrebbe avuto la stessa popolarità se non avesse avuto dietro Cindy Crawford? Sono domande che è necessario porsi, senza esagerare con le critiche ovviamente.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky