X Factor 2017: com'era Samuel Storm prima del talent? FOTO

Il viaggio di Samuel Storm è stato davvero molto lungo, ma a X Factor 2017 le ore e i giorni hanno le gambe molto veloci. Così, in pochi mesi, il 19enne nigeriano si è trasformato: com’era prima del talent?

Avete sbirciato il profilo di Samuel Storm? Ecco com’era prima di entrare a far parte dei concorrenti di X Factor 2017, quando il giovanissimo nigeriano aveva il sogno di diventare un cantante. Ora, il primo puntino sulla “i” lo ha messo e la sua trasformazione è notevole.

Samuel Storm: com’era prima di X Factor 2017?

Come ha detto Fedez durante i Live di X Factor 2017, gli occhi dei concorrenti sono cambiati rispetto a quando sono saliti per la prima volta sul palco del talent. Erano sognanti, sicuramente, e altrettanto incerti e fanciulleschi, mentre una volta terminato il percorso sotto i riflettori eccoli maturi e determinati, pronti a realizzarli davvero quei sogni che vedevano soltanto nella loro immaginazione. Com’era Samuel Storm prima di entrare nel Loft di Milano insieme ai suoi compagni di avventura? Sui suoi profili social appare subito chiara una cosa: la sua passione per la musica, visto che nella stragrande maggioranza degli scatti Storm viene immortalato con una chitarra. È così, in effetti, che si è presentato sul palco delle Audizioni, cantando un inedito che, però, non era lo stesso che ha poi lanciato sul panorama discografico dopo il Quinto Live. Non era “The Story”, insomma, ma la sua Storia, Samuel, ce l’ha raccontata fin da subito con la sua voce, che narra ogni graffio e ogni trauma subito nella sua giovanissima vita. “Hai solo 19 anni e hai già visto troppe cose” gli aveva detto Manuel Agnelli, sottolineando quanto la maturità del ragazzo, sul livello artistico, fosse strettamente collegata a una crescita piuttosto veloce che ha dovuto compiere per necessità e situazioni. Prima di arrivare a X Factor 2017, comunque, Samuel Storm la sua “Home” l’aveva trovata: si tratta della Sicilia, e in particolare di Catania, la città che l’ha accolto dopo un viaggio di ben nove mesi attraverso l’Africa. E attraverso il mare. Un mare che, spesso, è il peggiore dei nemici per chi come lui si lancia tra le onde tentando di raggiungere la salvezza. Non c’è solo questo, però, nello sguardo di Samuel Storm, anzi: c’è tanta determinazione e voglia di fare, come ci ha raccontato nell’intervista dopo la Finale.

Samuel Storm e il suo futuro: “Vorrei diventare come Ed Sheeran”

Nel suo percorso del prima e del dopo X Factor 2017, possiamo vedere una fondamentale differenza in Samuel Storm: il 19enne nigeriano, dall’aria vissuta ma talvolta sbarazzina, come richiede l’adolescenza, ha fatto un grande cambiamento. Ora sa cosa vuole, ovvero diventare una grande star mondiale, come leggiamo perfettamente dal suo sguardo e dalle sue intenzioni. E anche dal look, certo, ma dobbiamo dire che da questo punto di vista Samuel aveva già sperimentato anche prima del talent per quanto riguarda taglio e colore di capelli. I suoi fittissimi riccioli corvini, dunque, lo caratterizzano prima come ora, anche se adesso, talvolta, preferisce arricchire la chioma con un turbante, una delle mode del momento, oppure con un cappello elegante con tesa larga, che gli dà un tocco di charme in più rispetto al passato. Il suo sogno più grande? Diventare famoso e popolare come Ed Sheeran: la sua voce, in effetti, è unica, proprio come quella del britannico. Un ottimo auspicio per ritornare, un giorno, al Forum di Assago come grande ospite di X Factor.

Copyright © 2013 Sky Italia - P.IVA 04619241005