27 dicembre 2017

Nicoletta Romanoff: a 38 anni è in attesa del quarto figlio

print-icon
Nicoletta Romanoff

Con un annuncio su Instagram, Nicoletta Romanoff, già madre di tre figli, annuncia che diventerà madre per la quarta volta. L’attrice, che ha 38 anni, aspetta un bambino dal compagno Federico Alverà, allenatore e manager di una squadra di rugby.

Nicoletta Romanoff sceglie il giorno di Santo Stefano per annunciare ai suoi fan di essere in attesa del quarto figlio.

La dolce attesa condivisa sui social

L’attrice ha pubblicato una foto sul suo profilo Instagram in cui, in jeans, stivali e maglioncino blu si gode una splendida giornata di sole di dicembre, accarezzandosi il pancino in bella mostra. E la didascalia conferma quello che è già evidente: «So glad to finally shout out how happy we are to announce the arrival of our baby» e cioè «Finalmente possiamo dire quanto siamo felici di annunciare l’arrivo del nostro bambino». E poi, ancora «I have been blessed four times», «Sono stata benedetta quattro volte», a voler rimarcare che è già mamma di tre figli e quello che sta aspettando è il quarto. Di seguito, tanti hashtag che denotano la felicità della Romanoff: #lifeisbeautiful, #mipiaccionoinumeripari, #momtobeagain, #babybump, #decembersparkle. Nicoletta ha due figli, Francesco e Gabriele, di 18 e 17 anni, avuti dall’ex marito Federico Scardamaglia, e una bambina, Maria, di quasi 8 anni, nata dalla relazione con Giorgio Pasotti. Dopo la storia con il collega, Nicoletta ha incontrato Federico Alverà, manager e allenatore di una squadra di rugby, e si è di nuovo innamorata. E questa gravidanza non fa che suggellare una grande storia d’amore, che va avanti da circa un anno. Naturalmente, la foto ha raggiunto in poco tempo oltre 5000 like e 200 commenti, sia da parte dei follower che da amici e colleghi della coppia, che non sapevano della bella notizia.

Una gravidanza regale

Nicoletta Romanoff può vantare origini nobili, infatti è diretta discendente, da parte di madre, degli zar Nicola I di Russia, Paolo I di Russia e dell’imperatrice Caterina II di Russia. L’attrice ha preso il cognome d’arte proprio dalla madre Natalija Nikolaevna Romanoff, suo padre è il penalista Giuseppe Consolo, che in passato è stato anche parlamentare di centro-destra. Nicoletta e Federico Alverà si sono conosciuti perché l’attrice accompagnava i figli a giocare a rugby. In un’intervista al Corriere della Sera di qualche mese fa, la Romanoff dichiarava che, quando si hanno già dei figli non è facile far entrare nella propria vita un’altra persona: «Devi stare super attenta e qualcosa, da qualche parte, la fai comunque cadere. Quando hai già una famiglia, tocchi l’emotività altrui, devi mettere in conto la percezione delle cose che hanno gli altri». Nicoletta è diventata famosa con il suo primo ruolo da attrice nel 2003, nel film “Ricordati di me” di Gabriele Muccino. Il ruolo di Valentina, una ragazza che fa di tutto per diventare una showgirl televisiva, le fa ricevere un premio al Taormina Film Fest e una candidatura ai David di Donatello come miglior attrice non protagonista. Tra le tante passioni di Nicoletta Romanoff c’è la cucina e, soprattutto la pasticceria; l’attrice ama preparare torte e dice di non averne mai comprate per le feste di compleanno dei figli: “Cucinare mi rilassa, è una forma d’arte: al di là dell’estetica del piatto, è bello capire dal profumo se una spezia sta bene con un altro ingrediente. Sono maniacalmente attaccata alla casa, ai fiori sempre freschi, alle foto di famiglia esposte ovunque».

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky