Ruby Rose: le sue parole sugli scandali di Hollywood fanno riflettere

Le molestie sessuali a Hollywood sono diventate l’argomento più discusso degli ultimi tempi. Ruby Rose ha deciso di dire la sua sul tema, condannando fermamente quanto accaduto.

Ruby Rose non è un’attrice che ama stare in silenzio e ha preso parola in modo molto duro sugli scandali sessuali che hanno travolto Hollywood negli ultimi mesi.

Ruby Rose e le parole sulle molestie

Ruby Rose è una delle attrici più in voga di Hollywood: la star ha raggiunto il successo grazie alla serie televisiva Orange Is The New Black, e si è poi spostata al cinema, dove le sue qualità attoriali sono state apprezzate moltissimo. Ruby ha lavorato con Vin Diesel a XXX: The Return of Xander Cage (dove la sua interpretazione ha messo i brividi), a Pitch Perfect 3 e a John Wick 2, con Keanu Reeves. Proprio di recente, Ruby Rose ha deciso di schierarsi contro le violenze sessuali perpetrate a Hollywood a opera di Harvey Weinstein. E non solo. Perché il magnate della Miramax Films è stato solo la punta dell’iceberg: sotto c’era un masso che ha continuato a proliferare come un monolite senza che nessuno dicesse nulla. A Ruby Rose non è capitato niente di tutto ciò, ma si è voluta comunque levare qualche sassolino dalla scarpa. «È ridicolo dire che sono stata graziata, perché le violenze non dovrebbero essere una cosa normale. Sono stata fortunata a lavorare non solo con un sacco di donne – non avevo capito quanto fosse raro – ma anche con persone estremamente empatiche e professionali. L’unica cosa buona di queste storie orribili è che adesso bisogna parlarne in ogni luogo».

Ruby Rose, astro nascente del cinema

Ruby Rose ha 31 anni ed è un’attrice, modella e dj australiana di successo. La star ha raggiunto la popolarità in età adulta con la partecipazione alla serie televisiva Orange Is the New Black. Nonostante ricoprisse un ruolo secondario, è piaciuta così tanto al pubblico che i primi provini fatti al cinema sono andati subito bene. Ed è riuscita a ottenere parti importanti sul grande schermo accanto ad attori affermati. Ruby Rose è oggi fidanzata con la cantante Jessica Origliasso, mentre prima ha avuto una relazione con Phoebe Dahl (nipote del celebre Roald Dahl). Si definisce gender fluid, quindi non classificabile nelle normali categorie “maschio/femmina”. «Ho iniziato a risparmiare per l'operazione di cambiamento di sesso quando avevo cinque anni. Questa cosa è durata fino ai quindici, quando ho iniziato a sentirmi meglio col mio corpo e mi sono rasata la testa. Mi ricordo come reagì mia madre: diceva che non capiva perché lo stessi facendo, ma che se mi faceva felice ero libera di fare come mi pareva. Poi ho iniziato a cambiare il modo di vestire e parlare, e ho capito che non volevo veramente cambiare sesso, volevo solamente sentirmi più a mio agio nella mia stessa pelle».

A chi somiglia Ruby Rose?

Ruby Rose è nota anche per la sua straordinaria somiglianza con altre star famose: Justin Bieber, Demi Moore e Angelina Jolie! L’attrice ne è consapevole e, soprattutto con il cantante canadese, ha sempre dato vita a sketch divertenti. È una grande fan di Taylor Swift e amica di Nina Dobrev. Il prossimo film? Meg, che uscirà nel 2018.

Copyright © 2013 Sky Italia - P.IVA 04619241005