Caricamento in corso...
22 maggio 2012

Rock n' Ray-Ban!

print-icon
ray

Blondie, Katy Perry e Lady Gaga, tre personalità della musica che adorano i Ray-Ban.

Sono la quintessenza del Rock n’ Roll , l’accessorio cult che ne ha viste di tutti i colori stando sul naso di chi ha fatto la storia della musica. Una mostra fotografica omaggia a Milano gli occhiali dei veri Rocker, che quest'anno spengono 75 candeline

di Camilla Sernagiotto

Quando Robert Allen Zimmerman diventò Bob Dylan, loro c’erano.
Quando Pete Townshend degli Who spaccò la prima chitarra sul palco, loro erano lì.

Sono i Ray-Ban, gli occhiali nati all’inizio degli Anni Venti dalla richiesta del luogotenente John Arthur MacCready, appassionato di traversate in pallone aerostatico.
Per lui fu inventato il primissimo modello, quello a goccia universalmente noto con il nome di “Aviator”.
Quel John Arthur MacCready non poteva nemmeno immaginare quale favore immenso aveva appena fatto al Rock n’ Roll.

Dagli Anni Sessanta a oggi, infatti, non c’è mostro sacro di quelle note infuocate che non abbia indossato un paio di queste famigerate lenti: sul palco, in sala prove, al supermercato e addirittura a letto durante la pennichella, qualsiasi Rocker che si rispetti non fa mai vedere il proprio sguardo indiavolato e lo vela appunto con i Ray-Ban.

Dal 23 maggio al 12 giugno una mostra fotografica omaggia a Milano (presso lo spazio La Carrozzeria di via Tortona 32) il marchio storico che ha trasformato i quattrocchi in sex symbol.
In occasione del settantacinquesimo compleanno dei Ray-Ban, “Never Hide Noise - An History of Rock’n’Roll” ripercorre le varie tappe dell’emozionante storia che li ha visti protagonisti: 30 fotografie di icone del Rock immortalate dagli Anni Sessanta al Nuovo Millennio dagli obiettivi più illustri come quelli di Terry Spencer, Ray Stevenson, Bob Gruen e Jill Furmanovsky.

Dai Beatles ai Rolling Stones, da David Bowie a Blondie e a Michael Jackson, nell’Olimpo della musica non è mai esistito qualcuno che li snobbasse, anzi: tutti li adoravano allora, nei ruggenti Anni Sessanta, come li amano oggi.

E tra Lady Gaga, AC/DC, Led Zeppelin e Foo Fighters, che non escono mai di casa senza, c’è proprio da dirlo: chissà quante ne hanno viste i Ray-Ban…

Se quelle lenti potessero parlare!

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky