Caricamento in corso...
13 gennaio 2017

Remo Anzovino e Roy Paci "suonano" Muhammad Alì

print-icon
anz

La #MuhammadAlìNight è martedì 17 gennaio dalle 21.15 in prima visione: nel giorno in cui avrebbe compiuto 75 anni, Sky Arte HD dedica la serata al più grande artista del ring, Muhammad Alì. Le musiche, raccolte nel disco Fight for Freedom Tribute to Muhammad Alì sono di Roy Paci e Remo Anzovino, che abbiamo intervistato

di Fabrizio Basso
(@BassoFabrizio)


Il più curioso traghettatore di emozioni che abbia mai flirtato con un pianoforte. Questo è Remo Anzovino, avvocato di Pordenone che se la cava bene tanto con i codici che con una tastiera. Quando mi ha chiamato per parlare del suo progetto su Muhammad Alì creato con Roy Paci la sensazione di essere di fronte a una magia è stata immediata. Anche perché lui non è uno che telefona frequentemente. All'origine del disco Fight for Freedom Tribute to Muhammad c'è #MuhammadAlìNight in programma in prima visione martedì 17 gennaio dalle 21.15 su Sky Arte HD: è il giorno in cui l'artista del ring avrebbe compiuto 75 anni e oltre la prima visione tutta la serata è dedicata al The Greatest. Remo Anzovino racconta questa sua nuova avventura musicale.

Anzovino cosa la ha spinta sul ring?
La curiosità di condividere progetti, cerco sempre il suono nelle cose.
Come è stato coinvolto.
Mi ha chiamato Emanuela Audisio, che ha curato il progetto. Con lei avevo già collaborato in Pasolini Maestro Corsaro (anche lui ospitato da Sky Arte, ndr) col brano L'alba dei tram. Per cui già essere richiamato è stato bellissimo.
Cosa le ha detto?
Era in partenza per Miami, mi ha semplicemente fornito delle suggestioni. Mi ha spiegato che non ci sarebbe stato Barack Obama senza Alì e poi mi ha parlato di un parallelismo funerario.
Ovvero?
Sul finale si sovrappongono i suoi funerali e quelli di Kennedy, in queste immagini ci sono tante persone di colore con la mano sul cuore.
E parte la suggestione.
Sì, scrivo la musica senza vedere le immagini, mi siedo al piano e registro con l'i-phone. Nasce I'm not leaving. Gliela spedisco, le piace, mi manda la sceneggiatura, mi consiglia di leggere la biografia che ad Alì ha dedicato David Remnick, titolata Il Re del Mondo, penso che serve un tema per tromba.
Un viaggio intenso ancor prima di iniziarlo.
Eccome. Guardo il documentario The Greatest di William Klein: scopro un mondo di orgoglio che va da Malcom X a Martin Luther King. C'è Alì che rifiuta di andare a combattere in Vietnam perché quel popolo non gli ha fatto nulla. C'è l'Alì Boma Ye del mitico match di Kinsasha tra lui e George Foreman. Poi sono andato nel mio studio.
A raccogliere le idee?
No, a spulciare tra le mie migliaia di vinili per vedere cosa è successo in musica tra il 1974 e il 1974.
Cosa ha scoperto?
Nulla. Solo conferme: Miles Davis, Ray Charles, Stevie Wonder, Earth Wind & Fire...mi fermo qui.
Quando la raggiunge sul ring Roy Paci?
Avevo bisogno di uno con cui combattere non di un semplice trombettista. Mi è venuto in mente un episodio: Mauro Ermanno Giovanardi mi citò, in un incontro, Roy Paci. In quell'istante ho visto il solo faccia a faccia fatto con lui, in un festival cui entrambi eravamo ospiti.
Quindi lo ha chiamato.
E gli ho chiesto non di partecipare ma di condividere il mio ring musicale. Gli ho mandato i soli due brani che avevo sull'i-phone, gli sono piaciuti ed è nato un combo pazzesco.
Chi c'è?
Io piano, wurlitzer, armonium; Roy tromba, flicorno soprano, percussioni e arrangiamenti; Vito Scavo trombone; John Lui chitarre; Gabriele Lazzarotti basso elettrico; Mylious Johnson batteria e percussioni.
Come avete proceduto?
Come fossimo nel 1974. Buona la prima, divisioni a specchio, nessuna sovraincisione ma soprattutto suoniamo guardandoci negli occhi.
Chissà che emozione.
Senza vedere le immagini abbiamo creato una musica che parlava di lui, di Alì.
Perché Fight for Freedom?
Il suo combattimento per la libertà è come il nostro per la libertà espressiva.
Lo suonerete dal vivo?
Ce lo auguriamo. Stiamo cercando le date buone per tutti. Saremo il vostro ponte emotivo!




 

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky