Caricamento in corso...
21 ottobre 2016

Kim Kardashian legata e imbavagliata diventa un costume di Halloween

print-icon
00-

Kim Kardashian legata e imbavagliata diventa un costume di Halloween che sta facendo discutere il web.

Kim Kardashian legata e imbavagliata mentre qualcuno le punta una pistola alla tempia. È questo il nuovo costume di Halloween lanciato da una nota azienda americana online. Il travestimento di Halloween, venduto a poco più di 60 dollari su costumeish.com, promette di trasformare gli utenti che l’acquisteranno nella regina dei social derubata a Parigi. “Questo Halloween divertiti con la cultura pop e vestiti come la Regina dei social media” recita la didascalia del costume, in cui appare una donna vestita di bianco, inginocchiata e legata, con degli occhialoni neri e i capelli lunghi.
Impossibile non riconoscere Kim Kardashian nell’immagine. Il kit per Halloween da vittima di rapina a Parigi comprende: una vestaglia bianca decisamente sexy, un anello con un diamante da 4 milioni di dollari (ovviamente finto), una parrucca nera, occhiali da sole squadrati, finto bavaglio e due metri di corda per legare i polsi. Il costume di Halloween proposto dal sito ha sfruttato uno dei fatti di cronaca e gossip del momento: il sequestro con rapina subita da Kim Kardashian a Parigi.
La star del reality Al Passo con i Kardashian, domani compirà 36 anni, ma ha deciso di annullare il suo party di compleanno, programmato da mesi, perché ancora troppo sconvolta da quanto accaduto a Parigi. Kim si trovava nella città per partecipare alla Paris Fashion Week. Si trovava nella suite di uno degli hotel più esclusivi della capitale francese quando un commando di uomini armati ha fatto irruzione nella stanza. La star americana è stata minacciata con una pistola, immobilizzata e legata. I ladri sono fuggiti poco dopo portandosi dietro un bottino da 16 milioni di dollari in gioielli, arraffando anche il famoso anello da 4 milioni che Kim Kardashian portava al dito e che le era stato regalato dal marito Kanye West.
I fatti hanno sconvolto così tanto Kim Kardashian, che la giovane di origini armene ha deciso di abbandonare per un po’ i social, dove prima postava quotidianamente selfie e aggiornamenti. A quanto pare la paura è ancora tanta e ciò che ha vissuto quella maledetta notte a Parigi continua a tormentare la Kardashian, che non si dà pace. Secondo alcune fonti vicine alla star, Kim avrebbe temuto di essere violentata e di morire, avrebbe supplicato gli aggressori di non ucciderla e ogni suo pensiero sarebbe stato rivolto a North e Saint i due figli avuti dal marito che l’aspettavano a casa.
Viste queste premesse era ovvio che il costume di Halloween che “scimmiotta” la rapina di Parigi avrebbe scatenato qualche polemica. Se in molti hanno apprezzato l’idea e commentato ironicamente il travestimento, in tanti trovano che il costume sia di cattivo gusto e che persino una star di fama mondiale come Kim Kardashian, continuamente esposta, abbia bisogno della sua privacy dopo un’esperienza così difficile. D’altronde il sito non è nuovo a proposte choc per Halloween. Già qualche tempo fa, dopo la vicenda del leone Cecil, barbaramente ucciso da un dentista, propose come maschera: “Dentista insanguinato con testa di leone".

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky