24 ottobre 2016

Ma come ti vesti? I dieci look peggiori delle star

print-icon
kim

Kim Kardashian e Beyoncé (Foto Getty Images)

Le star sono regine di stile, ma a volte, vedendole sul red carpet, viene voglia di gridare: ma come ti vesti!

Le star spesso sono icone di stile e di eleganza, ma altre volte sono protagoniste di veri e propri scivoloni fashion, sfoggiando look davvero improponibili. Per trovarli non bisogna andare lontano, perché l’errore di stile, prima o poi, capita a tutte. Dalla scollatura troppo profonda al colore che proprio non va, sono tante le celebrities che hanno sfilato sul redcarpet lasciando a casa il buon gusto con abiti che sono entrati nella storia per essere i più brutti di sempre.

 

Partiamo dai look di due popstar di fama mondiale e amatissime, che però in molti (e sospettiamo anche loro) vorrebbero dimenticare. Galeotto fu il MET Gala di New York, dove Rihanna si presentò con un abito giallo canarino dotato di un lungo strascico che la faceva sembrare una frittata. Non è andata meglio a Beyoncè che quella stessa sera ha optato per un nude look decisamente sopra le righe che non è piaciuto ai più.

 

Persino un’icona di stile e affermata fashion designer come Victoria Beckham ha subito più di uno scivolone fashion. Nella storia dell’ex PoshSpice ce ne sono davvero tanti. Uno dei più famosi è con Roberto Cavalli in un redcarpet in cui aveva scelto di indossare un abito azzurro, poco dopo però ha fatto anche di più presentandosi ad un evento con indosso solo un body nero e un coprispalle bianco. In quell’occasione anche il beauty look lasciava a desiderare: troppo pesante il make-up abbinato a capelli corti biondo platino.

 

Regina dell’eccentricità, Kim Kardashian sceglie spesso look controcorrente. La star dei selfie adora gli abiti che mettono in evidenza il suo fisico tutte curve, ma in questi casi l’esagerazione è dietro l’angolo. Fra i suoi look più criticati quello sfoggiato agli MTV Music Awards dove si era presentata sul redcarpet con indosso un abito lungo verde militare che lasciava poco all’immaginazione.

 

Anche la strepitosa Miranda Kerr, seguitissima modella di Victoria’s Secret, ha qualche scheletro nell’armadio. In particolare un abito bianco, stile sposa, sfoggiato sul redcarpet in cui sembra che sui ceni ci siano due torte bianche. Un look che non esaltava affatto il suo fisico mozzafiato e che è stato bocciato dagli esperti di moda.

Che dire invece di Christina Aguilera che ai Golden Globe del 2011 sfoggiò un abito a sirena con trasparenze e pois  decisamente improponibile persino per lei che ha sempre amato provocare e giocare con la moda. Male anche per Angelina Jolie, che agli Oscar del 2000 indossava un abito nero e lungo che la faceva sembrare, complice l’eccessiva magrezza e i capelli neri, Morticia Adams. Out anche l’outfit, con mini abito giallo, di Kristen Stewart alla prima di Twilight Saga - Breaking Dawn a Madrid. Anche se la star, agli inizi della sua folgorante carriera, può dirsi giustificata.

E le vip di casa nostra? Lo scettro di peggio vestita, almeno nel 2015, se lo contendono due donne. La prima è Emma Marrone, che al festival di Sanremo ha scelto un abito che non le rendeva giustizia. La cantante salentina ha castigato la sua sensualità dietro un mini abito a collo alto color oro  con mezze maniche e gonna a pieghe poco adatto a lei. La seconda è Daniela Santanchè che alla prima della  Scala ha scelto un abito verde che ha fatto molto discutere.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky