Caricamento in corso...
08 novembre 2016

Robbie Williams nudo sulla cover di una rivista gay

print-icon
Rob

Il cantante inglese ha posato senza veli per un noto magazine inglese, dove parla della sua sesso-dipendenza

 

 

Robbie Williams ha posato senza veli per la rivista gay britannica “Attitude”. Il cantante inglese si è mostrato nudo come mamma lo ha fatto, sulla copertina del magazine gay più venduto nel Regno Unito, coprendosi con le mani le parti intime. La rivista ha pubblicato in anteprima un'altra foto del servizio, sulla sua pagina Facebook ufficiale, in cui si vede la popstar succhiarsi il dito, con uno sguardo tra l'ironico e il provocatorio. La pop star 42enne non si è messa a nudo solo letteralmente, ma ha rivelato i suoi segreti più intimi, parlando delle sue dipendenze da alcol, droga e sesso.

"La sesso-dipendenza è una cosa reale. In passato c'erano degli argomenti tabù, anche la mia depressione lo era. Ma ora non più. Tra qualche tempo anche le persone che parlano della proprio dipendenza dal sesso non dovranno più affrontare come un tabù questa situazione, e tutto diventerà normale come è giusto che sia", ha rivelato Williams su “Attitude”. Il cantante inglese avrebbe sofferto anche di ansia e depressione, problemi legati alla passata dipendenza da droghe e alcol, di cui la star ha parlato più volte pubblicamente.

Non è la prima volta che l'entertainer inglese posa nudo. L'estate scorsa, la moglie di Robbie Williams, Ayda Field, ha deciso di regalare alle fan del cantante un video del marito piuttosto “hot”, ma anche estremamente “dolce”. Nel video, infatti, Robbie Williams compare completamente nudo con una torta alla panna messa davanti alle parti intime. Il cantante ha detto di essere diventato invisibile, per cui la torta stava fluttuando da sola. La moglie è stata al gioco, rispondendo che in realtà poteva vederlo benissimo e che i suoi “gioielli” stavano sporgendo. Il video è stato postato su Instagram con il commento: “La torta ha trionfato con una vittoria schiacciante!! @robbiewilliams penso che tu possa essere confuso” e il simpatico siparietto ha fatto il boom di visualizzazioni in men che non si dica.

Qualche giorno prima di posare nudo per la rivista gay, l'ex cantante dei Take That ha pubblicato il suo dodicesimo album in studio, intitolato "Heavy Entertainment Show". Nel corso della conferenza stampa a Londra, Robbie Williams ha annunciato il suo tour, che partirà il 2 giugno 2017 all’Etihad Stadium di Manchester per concludersi il 10 settembre a Mosca, e toccherà diciotto Paesi, tra cui anche l'Italia. L'entertainer inglese si esibirà, infatti, il 14 luglio 2017 allo Stadio Bentegodi di Verona, nell'unica tappa italiana dell'Heavy Entertainment Show Tour.

Parlando del suo nuovo album, Robbie Williams ha detto di voler condividere “un’esperienza con milioni di persone con un mezzo di intrattenimento leggero... Ma senza steroidi!".

"Stavo riflettendo sul concetto di ‘light entertainment’ - ha spiegato Williams - ovvero tutti i piú importanti show televisivi di quando ero un bambino, con 30 milioni di telespettatori davanti alla tv che condividevano insieme una grande esperienza. Ho pensato che a volte questo spettacolo può arrivare alle persone anche in modo forte e questo è per me 'heavy entertainment'. Ed è proprio quello che spero di fare con questo album”. Pubblicato il 4 novembre, "Heavy Entertainment Show" vanta la partecipazione di artisti del calibro di John Grant, Rufus Wainwright, Brandon Flowers dei “Killers”, Ed Sheeran e Stuart Price.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky