Caricamento in corso...
09 novembre 2016

Raffaella Modugno: da Miss Italia al sexy calendario

print-icon
Raf

La modella campana immortalata in tredici scatti senza veli dal fotografo del magazine “For Men”, per il calendario 2017

E' Raffaella Modugno la sensuale protagonista del nuovo calendario sexy della rivista maschile “For Men”. La splendida modella di Ariano Irpino, squalificata anni fa da Miss Italia per delle foto osé, e nota al grande pubblico per la sua partecipazione al reality show “Pechino Express”, ha posato senza veli per tredici scatti, uno più “hot” dell'altro. Tra questi, quelli in cui la si vede a cavallo e nelle splendide spiagge del Salento, dove l'ex Miss Curve d’Italia Lazio mostra le sue forme mozzafiato.

Capelli lunghi ricci, un corpo da sogno, Raffaella Modugno è l'ultima musa del fotografo Federico Canzi, che l'ha immortalata negli scatti bollenti del nuovo calendario 2017 del magazine “For Men”. La modella ventottenne ha partecipato per due volte a “Miss Italia”, la prima nel 2007, la seconda nel 2011, ed è stata tra i protagonisti dell'ultima edizione di “Pechino Express”, nella categoria “Naturali”. E' lì che è stata notata da Andrea Biavardi, direttore del magazine “For Men”.

"Raffaella è stata una scelta quasi obbligata. L'avevamo vista nel suo splendore a Pechino Express nella categoria 'Naturali'. E in effetti abbiano scoperto che le sue generose forme sono davvero naturali, figlie della meravigliosa Italia del Sud. Bella, naturale, formosa e mora: è un calendario che lascerà tutti a bocca aperta", ha spiegato Biavardi.

Non è la prima volta che la modella campana si mostra senza veli. Nel 2011, Raffaella Modugno fu infatti squalificata da Miss Italia per delle foto osé pubblicate sul web. Secondo l'art. 8 del regolamento del concorso di bellezza, le concorrenti “non devono essere mai state ritratte in pose di nudo, o comunque sconvenienti”.

Tuttavia, la modella è riuscita lo stesso a raggiungere il successo, posando per il giornale tedesco “Maxim” e, nel 2013, per l'indiano “GQ”. Inoltre, la Modugno è stata scelta come testimonial per diversi brand famosi come Dolce & Gabbana, Prada e Tom Ford.

Ben presto, per Raffaella Modugno si sono aperte anche le porte di cinema e tv. Tra il 2011 e il 2012 ha recitato nel film di Antonio Albanese “Qualunquemente” e in “Teresa Manganiello. Sui passi dell'amore”, prima di approdare nel reality “Pechino Express”. Inoltre, è apparsa anche nel video “Timber”, del rapper cubano-americano Pitbull. Nel 2014, il web magazine “BE!” ha nominato Raffaella Modugno una tra le 25 più belle donne del pianeta.

Appassionata di Miss Italia, che segue da quando aveva 12 anni, e di basket, Raffaella Modugno si è sempre schierata contro le aziende che impongono la magrezza in passerella. La modella campana ha preso anche le parti di Mila Kunis quando l'attrice e modella ucraina venne licenziata da Dior perché giudicata troppo “grassa”. “Lo ritengo un motivo futile – ha dichiarato in quell'occasione la Modugno - ma evidentemente abbastanza importante per il brand Dior come per tante altre case di moda che conducono molte modelle all'anoressia”. Intanto, le sue foto continuano ad impazzare sui social e ad infiammare migliaia di follower, che attendono con ansia l'uscita del calendario 2017, con le foto senza veli della bella Raffaella.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky