Caricamento in corso...
03 marzo 2017

Justin Bieber: "Voglio essere un uomo migliore"

print-icon
Justin Bieber: "Voglio essere un uomo migliore"

Justin Bieber vuole diventare un uomo migliore: all’alba del suo 23esimo compleanno sente forse il peso di quello che ha fatto nella sua vita e ha deciso di non ripetere gli stessi errori di un tempo. Ci riuscirà?

Justin Bieber sta crescendo e forse si è stancato delle sue intemperanze e della sua vita sregolata.

Justin Bieber e i buoni propostiti per il compleanno

Justin Bieber ha appena compiuto 23 anni e uno dei suoi desideri più grandi è quello di diventare un uomo migliore di quello che è ora. Il cantante canadese ha infatti pubblicato su Instagram una foto di quando era piccolo, in mezzo alle bolle di sapone, e la scritta: “È il mio compleanno e tutto quello che voglio è essere un amico, un fratello, un figlio e un uomo migliore”. Un sincero desiderio che forse il cantante ha espresso per prendere le distanze dalla persona aggressiva e con comportamenti un po’ troppo sopra le righe che era diventata nell’ultimo periodo. Soprattutto i suoi fan sono stati davvero felici di quanto scritto da Justin Bieber, e lo hanno voluto rassicurare garantendogli che lui è già una persona splendida.

Justin Bieber: lo stress del Purpose Tour

Justin Bieber ha da poco concluso il Purpose Tour, una serie di concerti che lo ha portato in giro per gli Stati Uniti e per l’Europa: nonostante siano andati benissimo, il cantante è apparso spesso stressato e nervoso, e a volte gli è capitato di prendersela con i suoi fan. Di questo suo comportamento ne ha fatto le spese un suo ammiratore a Barcellona, Kevin Ramirez, che ha provato a toccarlo mentre si stava recando in macchina a un concerto. Immediata è stata la reazione del cantante, che ha tirato un pugno al fan, spaccandogli il labbro: il ragazzo ne è rimasto così scioccato che non solo non è voluto andare al concerto, ma ha anche detto di aver parlato con i suoi legali per capire se intraprendere o meno azioni legali nei confronti di Justin Bieber.

Ma non è finita qui: nelle ultime settimane Justin Bieber avrebbe dovuto affrontare un processo a Los Angeles, a cui non si è presentato perché la sera prima era andato a un party e si era ubriacato. I legali dell’accusa lo hanno scoperto e hanno denunciato a gran voce l’accaduto, e Justin non ha fatto una bella figura. Il cantante canadese è inoltre balzato agli onori delle cronache per una serie di polemiche con The Weeknd e Selena Gomez: Justin non sopporterebbe che la sua ex fidanzata si sia rifatta una vita, e ha iniziato a insultare il suo nuovo ragazzo sui social network. Una caduta di stile – da parte di tutti e tre ovviamente – che forse Justin Bieber ha deciso di voler evitare nel prossimo futuro. Che metta davvero la testa a posto? Solo il tempo potrà dirlo.

Le nuove collaborazioni di Justin Bieber

Dopo il grande successo del Purpose Tour, Justin Bieber è tornato velocemente in pista: negli ultimi giorni è stato visto sul set del nuovo disco del rapper DJ Khaled e, anche se i due hanno detto di voler mantenere tutto top secret, sembra che Justin abbia iniziato una collaborazione con il famoso mostra sacro del rap. Una bella iniziativa che forse potrebbe tenerlo dai guai per un po’ di tempo e distrarlo dalle polemiche che si creano intorno alla sua persona. Visto il suo temperamento difficile, Justin Bieber non ha moltissimi amici: anche se Ed Sheeran garantisce che quando è ubriaco è davvero molto simpatico!

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky