24 marzo 2017

Kate Middleton: il suo pensiero per le vittime dell’attentato di Londra

print-icon
Kate Middleton: il suo pensiero per le vittime dell’attentato di Londra

“Tutti i nostri pensieri e le nostre preghiere sono rivolte alle persone coinvolte nel terribile attacco” così Kate Middleton ricorda le vittime dell’attentato di Londra mentre si trovo al Royal College of Obstetricians and Gynaecologists per parlare di maternità e salute mentale con Heads Together.

Kate Middleton si è recata in visita al Royal College of Obstetricians and Gynaecologists a Londra, proprio il giorno dopo l’attentato al Parlamento a Westmister, che ha causato 4 morti e circa 40 feriti. La Duchessa di Cambridge con l’associazione di beneficienza Heads Together si occupa del supporto e della sensibilizzazione circa i problemi di saluti mentale. Subito dopo l’attacco al cuore dell’Inghilterra il pensiero di Kate Middleton non poteva non andare ai familiari e alle vittime coinvolte nell’attentato, come ha spiegato al suo arrivo presso la struttura specializzata, dove ha tenuto un breve discorso.

Il pensiero di Kate Middleton per le vittime di Londra

Poco prima delle 15.00, ora di Londra, di lunedì 20 marzo 2017 un terrorista guida a zig zig sul ponte che porta a Westmister, cercando di investire più pedoni possibili. Alla fine della folle corsa l’auto si schianta contro i cancelli del parlamento inglese e l’attentatore salta già dall’auto per proseguire a piedi, saltando dentro ai cancelli del Parlamento e aggredendo un poliziotto, per poi essere fermato da guardie in borghese. Tutto il centro di Londra viene bloccato, l’incubo è finito, ma la polizia deve controllare l’area e i parlamentari, una scolaresca in visita a Westmister e tutto il personale resto chiuso nel palazzo per ore. Londra rivive la paura dell’attentato alla metropolitana del 2005 e il pensiero di tutti va alle vittime e ai familiari, come anche quello di Kate Middleton, che ha espresso il suo cordoglio durante la visita al Royal College of Obstetricians and Gynaecologists. Ecco il pensiero della duchessa di Cambridge all’inizio del suo discorso sulla salute mentale durante la maternità: “Sono certa che tutti voi vogliate unirvi a me nel mandare i nostri pensieri e le nostre preghiere a tutti coloro che sono stati tristemente coinvolti nel terribile attacco a Westmister”.

L’impegno di Kate Middleton per la salute mentale delle mamme

La moglie di William si trovava al Royal College of Obstetricians and Gynaecologists in visita ufficiale con Heads Together, l’associazione che supporta insieme al marito e al principe Harry e che si occupa di prevenzione e di salute mentale. Sull’account Instagram di Kensington Royal è riportato il discorso della duchessa per l’occasione, che ha voluto far sentire con forza e partecipazione la sua vicinanza a tutte le donne che sono colpite da difficoltà, depressione e solitudine durante la gravidanza e nel primo anno di vita del bambino. Ecco il discorso di Kate Middleton: “Due donne su dieci soffrono di problemi di salute mentale che possono verificarsi durante la gravidanza e nel primo anno dopo la nascita del bambino, spesso oscurando i loro momenti di gioia con un vero senso di oscurità e isolamento. Molte di queste donne soffrono anche in silenzio, sopraffatte da sentimenti negativi, ma anche spaventate dall’ammettere la lotta che stanno affrontando insieme alla paura e alla vergogna di quello che gli altri potrebbero pensare. Alcune di queste paure sono relative alla pressione di essere un genitore perfetto, pretendendo di affrontare perfettamente l’essere genitore e di amarlo in ogni istante. E’ giusto parlare della maternità come una cosa meravigliosa, ma abbiamo anche bisogno di parlare dello stress e delle tensioni. E’ giusto non trovarlo semplice. Chiedere aiuto non deve essere visto come un segno di debolezza”. Brava Kate! Oltre a un discorso ispirato e a un toccante pensiero alle vittime dell’attentato di Londra non perde nemmeno un colpo di stile, indossando di nuovo il completo a quadretti bianchi e rossi di Eponine London. 

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky