Caricamento in corso...
06 aprile 2017

Kate Middleton svela cos'è per lei la maternità

print-icon
Kate Middleton maternità

La duchessa di Cambridge, Kate Middleton, è apparentemente una madre e una moglie perfetta. Così ha deciso di condividere con tutti il suo segreto della maternità, raccontando la personale esperienza dopo la nascita di George e Charlotte.

 

Essere brave mogli, non significa per forza essere anche delle perfette madri. Questo però non è il caso di Kate Middleton, la duchessa di Cambridge che ha fatto impazzire tutto il mondo per la sua estrema eleganza e raffinatezza. Una donna del calibro di Lady Diana, che non ha paura di mostrarsi in pubblico decisa, ma sempre molto sensibile. Dopo la nascita di George e Charlotte, la moglie del principe William ha deciso di raccontare a tutto il mondo che cosa sia per lei la maternità, durante un evento sulla difesa della salute mentale. In tale occasione, la Middleton ha condiviso la sua esperienza personale e ha offerto consigli utili a tutte le madri, anche quelle che si trovano in difficoltà, lanciando in questo modo un importante messaggio sociale.

Che cosa significa essere madre per Kate Middleton

Con un figlio di 3 anni e una di appena 12 mesi, la duchessa di Cambridge, in occasione dell’evento sulla difesa della salute mentale a cui ha partecipato,  definisce la maternità come un’esperienza travolgente. Anche se essere genitori è gratificante e meraviglioso, non mancano anche alcune sfide da affrontare. Kate ha affermato che non esista nulla che ti possa preparare in modo adeguato a questa esperienza grandiosa, ricca di emozioni complesse come la gioia, la stanchezza, l’amore e la preoccupazione. La maternità inoltre ti spinge a cambiare prospettiva: se prima sei focalizzato a pensare a te stesso come individuo, nel momento in cui diventi genitore inizia a pensare ai tuoi figli prima di tutto. La duchessa di Cambridge inoltre, ha proseguito il suo discorso affermando che per molte donne questo può causare una perdita di fiducia in se stesse e può essere la causa di alcuni problemi di salute mentale che si presentano durante la gravidanza o nel primo anno di età del bambino. In tutti questi casi, il suo consiglio è quello di farsi aiutare il prima possibile da esperti, che possano indicare il percorso più adatto da seguire.

Il piccolo George e la piccola Charlotte

Kate Middleton pensa che essere madre sia una cosa meravigliosa, ma non mancano anche momenti di forte stress. Durante la conferenza la duchessa di Cambridge ha raccontato a tutti i partecipati la sua esperienza di genitore, con i due figli George di 3 anni e Charlotte di 12 mesi. La nascita del piccolo George è stata la prima esperienza materna per Kate Middleton e il fatto che fosse sotto i riflettori, non ha sicuramente facilitato le cose. George è stato il neonato più famoso del mondo, ma la duchessa si è impegnata e si impegna tutt’ora duramente per fargli avere un’infanzia il più normale possibile. Dopo George è arrivata la piccola Charlotte, che ha sicuramente destato meno caos mediatico rispetto al fratello maggiore, ma che è comunque stata sulle copertine delle maggiori testate internazionali. Anche per lei vale la regole del farle vivere un’infanzia normale, il più possibile lontana dai gossip e dai rumors: per questo motivo i genitori hanno deciso di far crescere entrambi i figli non a Londra, ma in campagna nel Norfolk.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky