Caricamento in corso...
21 aprile 2017

Giovani Ostetriche crescono

print-icon
SEI

Parte su Lei, (canali 129 e 130 di sky) Giovani ostetriche, una nuova produzione Digicast e GA&A, che ha come protagoniste sei giovani aspiranti ostetriche del Fatebenefratelli di Roma. 
In onda ogni domenica, dal 23 aprile, alle h 22.50

“C’è un’isola nel cuore della città eterna dove ogni giorno nascono bambini e ogni giorno è emozionante: è il reparto maternità dell’ospedale Fatebenefratelli di Roma, sull’Isola Tiberina. Qui un gruppo di giovani tirocinanti impara a prendersi cura delle madri e dei neonati, grazie a un lungo e faticoso percorso di crescita e di studio… e questa è la loro storia”

Parte su Lei, Giovani ostetriche, una nuova produzione Digicast e GA&A, che ha come protagoniste sei giovani aspiranti ostetriche del Fatebenefratelli.

Episodio dopo episodio seguiremo le ragazze durante il tirocinio nei diversi reparti e nel corso del tempo ne noteremo i progressi. Saranno sempre più esperte e più sicure, perché come loro stesse affermano «è anche una questione di atteggiamento, se vai avanti con determinazione e sguardo fiero, sempre più persone giorno dopo giorno iniziano a prenderti sul serio e a trattarti come un’ostetrica esperta»

Accanto a loro avremo modo di assistere ai parti e stare accanto alle madri nel momento più difficile, ma più importante della loro vita. Ogni puntata sarà differente e carica di sorprese, perché ogni paziente è diversa e ogni parto è diverso. C’è sempre qualcosa da imparare e l’inaspettato, quando è in gioco la maternità, è dietro l’angolo. Tante storie, ma sempre ugualmente emozionati: i dolori del travaglio, la commozione dei padri, le paure connesse al cesareo, la forza dei bambini che trascorrono i loro primi giorni di vita nel reparto di terapia intensiva, le complicanze di una maternità a rischio e le problematiche relative all’allattamento e alla cura dei neonati.

12 puntate, una più emozionante dell’altra, un percorso carico di esperienze attraverso cui avremo modo di conoscere da vicino il “piccolo grande” mondo di un reparto maternità.

A farci da guida in questo viaggio le giovani e tenaci tirocinanti. Sei ragazzesei punti di vista, un’unica passione:

  • Martina ha 19 anni ed è la piccola del gruppo. È al primo anno, ha tanta voglia di imparare ma anche molti dubbi. In patologia ostetrica, si scontra con la sofferenza delle mamme con gravidanze difficili. Questo peso, sommato agli orari molto stressanti, le fa sorgere qualche incertezza sulla scelta fatta.
  • Micol ha 23 anni ed è un’allieva del secondo anno. Il suo carattere forte e deciso le permettono di imparare velocemente e di affrontare positivamente le diverse sfide; tuttavia in alcune occasioni la vedremo sopraffatta dalla stanchezza e dalla paura.
  • La migliore amica di Micol, Ludo, ha 22 anni, è al secondo anno, si sente l’imbranata del corso ma è anche la più empatica. Per lei ogni giorno in tirocinio è un sogno che si realizza: ha sempre voluto fare l’ostetrica, fin da quando era bambina.
  • Ludowika, di 25 anni, e la sua migliore amica Giulia di 23, sono le più determinate e “mature” del gruppo. Essendo studentesse del terzo anno, hanno iniziato il tirocinio in sala parto. Nel corso della serie le vediamo crescere e diventare sempre più sicure nell’assistenza al travaglio e al parto e le osserviamo mentre creano quel rapporto unico e emozionante con ogni partoriente.
  • Beatrice ha 22 anni, si è trasferita da pochi mesi a Roma dalla Sicilia e anche se è iscritta al terzo anno non può entrare subito in sala parto come le sue compagne di corso, perché deve recuperare il tirocinio in reparto. Il suo è un percorso difficile perché le ostetriche-tutor sono convinte che abbia alcune lacune

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky