Caricamento in corso...
21 aprile 2017

La regina Elisabetta compie gli anni

print-icon
Regina Elisabetta compleanno

Sono state fatte numerose battute sul regno della regina Elisabetta, ma dall’alto dei suoi 91 anni appena compiuti, la celebre regina continua ad accrescere il suo personalissimo record di regno più lungo d’Inghilterra. Ecco come ha celebrato i suoi precedenti compleanni, sempre in grande stile, lasciandosi ritrarre nella sua indiscutibile eleganza.

Il 21 aprile la regina Elisabetta compie 91 anni e continua a stupire tutti per la sua incredibile forma fisica. La regina si mostra in pubblico sicura di sé, scherzando a volte sulla sua longevità, proprio come è successo lo scorso giugno durante una visita nell’Irlanda del Nord. È stata dichiarata come la donna più fotografata degli ultimi 70 anni e in ogni scatto infatti appare con il suo solito aplomb reale. “The Queen”, come è chiamata dagli inglesi, non tradisce mai le sue emozioni in pubblico, tranne qualche gesto di spontaneità, decisamente molto apprezzato dalla popolazione inglese. Per resistere a 65 anni di regno ininterrotto ci vuole un bel carattere e la regina Elisabetta ha molto da insegnare a tanti uomini di potere del giorno d’oggi.

Le celebrazioni del suo compleanno

Ogni anno è usanza festeggiare il compleanno della regina in grande stile. Saranno i colpi di pistola al Tower Bridge e a Hyde Park di Londra a segnalare a tutto il popolo inglese la celebrazione del suo 91esimo compleanno. Lo scorso anno le celebrazioni dei suoi 90 anni prevedevano l’inaugurazione della Queen’s Walkway, l’accensione delle 1000 lanterne sparse in Inghilterra e nel mondo, feste per le strade e un importante corteo presso il Castello di Windsor. Il primo a farle gli auguri lo scorso anno era stato proprio Barack Obama e a seguire tanti altri politici mondiali che avevano avuto l’occasione di sottolineare la personale stima e il rispetto verso una donna così importante. Dopo 65 anni di regno, la regina ha deciso di lasciare piano piano sempre più spazio ai giovani, in primis al figlio Carlo come diretto erede al trono, ma anche ai nipoti William e Harry. Le sue apparizioni in pubblico avvengono sempre in grande stile e dall’alto della sua esperienza la regina ha imparato a gestire anche le situazioni più difficili, comunicando con il proprio staff attraverso segni e sguardi che solo loro possono comprendere.

Il protocollo da seguire per gli eredi

Molti si chiedono che cosa succederebbe se la regina Elisabetta venisse a mancare. In quel caso esiste un protocollo da seguire per gli eredi, per preparare la nazione a questo grande lutto. Il protocollo coinvolge tutti: dalle emittenti televisive alle testate nazionali, passando per la famiglia e la celebrazione dei funerali. Anche se la regina Elisabetta festeggia il suo compleanno in splendida forma, tutti sono già pronti per l’evento che cambierà per sempre l’Inghilterra dopo 65 anni. Ad esempio se la sovrana dovesse morire di notte, la stampa dovrà diffondere la notizia al mattino seguente, non prima delle 8 e i giornalisti dovranno indossare un vestito nero con cravatta. I funerali dovranno essere celebrati 12 giorni esatti dopo la sua effettiva morte e il giorno seguente la borsa e tutte le banche dovranno essere chiuse. Il principe Carlo potrà succedere al trono solamente 3 mesi dopo la sua morte e Camilla non sarà incoronata regina, bensì “principessa consorte”. Infine, a Carlo è lasciata la scelta se abdicare direttamente in favore del figlio William e della principessa Kate Middleton.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky