Caricamento in corso...
08 maggio 2017

MTV Movie & TV Awards 2017: ecco i vincitori della serata

print-icon
MTV Movie & TV Awards 2017

Tutti i vincitori degli MTV Movie & TV Awards 2017: da La Bella e la Bestia a Stranger Things, da Moonlight a 13th, ecco le migliori produzioni e performance del mondo dello spettacolo. Con un piccolo colpo di scena su Star Wars.

Chi ha vinto agli MTV Movie & TV Awards 2017? Spopolano La Bella e la Bestia e Stranger Things, ma anche Moonlight si conferma il fenomeno dell’anno.

Emma Watson e Millie Bobby Brown star della serata

Si sono tenuti ieri sera al The Shrine Auditorium di Los Angeles i prestigiosi MTV Movie & TV Awards 2017: l’evento ha visto presenti numerosi star del mondo della musica, dello spettacolo e della televisione, tutte unite per conoscere i vincitori delle numerose categorie in gara. La cerimonia è stata presentata dall’attore Adam DeVine, che si è cimentato insieme a Hailee Steinfeld in una parodia del film dell’anno, La Bella e la Bestia, e ha visto il trionfo delle attrici Emma Watson e Millie Bobby Brown, che hanno tenuto emozionanti discorsi di ringraziamento sul palco, fiere soprattutto di aver interpretato personaggi femminili – Belle ed Eleven – così forti e pieni di carattere. Il premio per il miglior film dell’anno se lo è aggiudicato ovviamente La Bella e la Bestia, che era in gara con colossi come Rogue One: A Star Wars Story, Get Out, Logan e The Edge of Seventeen. La protagonista de La Bella e la Bestia, Emma Watson, ha invece vinto il premio come Miglior attrice, battendo la stessa Hailee Steinfeld che ha partecipato alla parodia iniziale dello show. Stranger Things si è aggiudicato il primato nella categoria Show of the Year battendo un colosso come Game of Thrones, e la sua protagonista, Millie Bobby Brown, ha ricevuto il premio come Miglior attrice in uno show per la sua magistrale interpretazione della misteriosa Eleven. Il premio per Il miglior bacio è andato a Ashton Sanders e Jharrel Jerome per Moonlight: anche questa volta, come agli Oscar, i due attori si sono trovati a gareggiare contro La La Land, ma Emma Stone e Ryan Gosling non sono riusciti a battere quello che è stato premiato anche dall’Academy come il Miglior film dell’anno. La categoria Miglior cattivo è stata vinta da Jeffrey Dean Morgan, e viste le performance scioccanti della sua Lucille non avevamo dubbi su quale sarebbe stato il risultato.

Rogue One: A Star Wars Story torna a casa a mani vuote

Il premio per il Miglior conduttore televisivo è andato a Trevor Noah per il The Daily Show, mentre la categoria Miglior documentario è stata vinta da 13th, una potente testimonianza sul tasso di afroamericani in carcere cui ha partecipato anche Angela Davis. RuPaul’s Drag Race si è aggiudicato il premio per Best Reality Competion e l’attore Lil Rel Howery è quello che ha avuto la Miglior performance comica per Get Out. Taraji P. Henson è la Miglior eroina per Il Diritto di Contare – anche in questo caso Rogue One: A Star Wars Story è stato battuto – mentre il premio Tearjerker è andato alla scena di karate eseguita da Milo Ventimiglia e Lonnie Chavis in This is us. Nella categoria Next generation ha vinto Daniel Kaluuya, mentre Hugh Jackman e Dafne Keen sono la Miglior coppia grazie al film Logan. Black-ish ha ottenuto un riconoscimento come Best American Story (stavolta battendo il meraviglioso Moonlight), mentre nella categoria Best fight against the system ha vinto Il diritto di Contare. La performance di Channing Tatum e Beyonce alla Lip Sync Battle con “Run the World? Girls!” si è aggiudicata il premio Trending, mentre per Best musical moment ha vinto l’Ensemble di Grease: Live con “You’re the One That I Want”.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky