08 maggio 2017

Wonder Woman, parla Gal Gadot: "È il tempo delle super eroine"

print-icon
Wonder Woman, parla Gal Gadot

Forte e determinata come la guerriera che interpreta al cinema, Gal Gadot ha voluto rendere omaggio alla sua Wonder Woman ribadendo l’importanza che le eroine femminini dovrebbero avere nel mondo del cinema. E che oggi si stanno sempre più conquistando.

Gal Gadot è Wonder Woman nell’omonimo film di Patty Jenkins che uscirà nelle sale cinematografiche il 2 giugno 2017: ecco cosa ha detto sul suo personaggio.

Girl power!

Wonder Woman è una delle eroine dei fumetti più famose del mondo: principessa delle Amazzoni dal carattere integerrimo, amante della giustizia e dotata di una forza sovrumana, è stata per decenni l’idolo di milioni di ragazze in tutto il mondo. Nel film è interpretata dalla straordinaria attrice Gal Gadot, che ha già dato un assaggio della potenza di Diana Prince nel film con Ben Affleck e Henry Cavill Batman v Superman, riuscendo a salvare i due supereroi con la forza della sua frusta. Negli ultimi anni le eroine femminili stanno – finalmente – subendo una forte rivalutazione e sempre più spesso le vediamo protagoniste di film in cui non c’è una controparte maschile altrettanto forte (come ad esempio nel caso di Katniss Everdeen in Hunger Games). Proprio recentemente Gal Gadot ha voluto parlare della forza di Wonder Woman e dell’importanza del suo personaggio nella storia del cinema: “È tempo che si mostri la storia di una super eroina. Non è una questione di femminismo. Ciò che intendo affermando questo, è che nessuno qui si sta battendo per ideali di eguaglianza e di come le donne non fossero autorizzate a votare o a essere in una sala del congresso... Non è questo che vogliamo riprodurre. È la prospettiva di Diana che è importante: lei arriva da un'isola dove tutti hanno gli stessi diritti. Quando arriva in questo mondo degli uomini, lei trova assurdo che le donne non siano trattate allo stesso modo. Per lei il genere non è un problema”.

Grazie Beyoncé!

Qualche tempo fa Gal Gadot ha rivelato che quando ha fatto il provino per Batman v Superman, non sapeva per quale personaggio avrebbe dovuto essere esaminata. Nella sala d’attesa stava subendo un forte stress, e per ingannare il tempo ha iniziato ad ascoltare la canzone di Beyoncé, “Run the World? Girls!”, e di essersi immediatamente rilassata e caricata per il provino. Inizialmente l’attrice ha detto di avere avuto alcuni problemi con il costume di Wonder Woman, che le stava troppo stretto e le impediva quasi di respirare (figuriamoci a muoversi…) e di aver chiesto quindi ai costumisti di renderlo più sopportabile. Fortunatamente alla fine le hanno realizzato un modello così adatto che Gal Gadot ha più volte detto di poter addirittura usare come pigiama la fantastica armatura di Wonder Woman!

Da Miss Israele ad attrice

Nata nel 1985, Gal Gadot è diventata famosa nel 2004 dopo aver vinto il titolo di Miss Israele, accedendo anche al concorso di Miss Universo nello stesso anno. Da lì inizia la sua carriera televisiva e cinematografica (prima ha prestato servizio nell’esercito israeliano, diventando anche istruttrice di combattimento), e il suo volto è diventato famoso in tutto il mondo con la sua partecipazione a Fast and Furious accanto a Vin Diesel. Più di una volta ha segnalato la necessità di dare spazio e risalto non solo ai personaggi femminili nel mondo del cinema, ma anche alle donne che lavorano nell’industria. E una ragazza così non poteva che arrivare a fare Wonder Woman.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky