09 maggio 2017

Nicole Kidman: attesa con 4 Red Carpet al 70° Festival di Cannes

print-icon
nic

La bellissima attrice australiana sarà la regina incontrastata del prossimo Festival di Cannes. Con ben quattro red carpet, di cui due film da protagonista, Nicole Kidman si prepara a festeggiare il suo cinquantesimo compleanno (il 20 giugno) con venticinque anni di carriera in cui, tra grande e piccolo schermo, musical, canzoni, campagne pubblicitarie, premi e riconoscimenti ricevuti, ha dato prova di essere un grande talento.

Nicole Kidman si sta preparando alla prossima edizione del Festival di Cannes, che la vede regina indiscussa della Croisette, con ben quattro titoli interpretati da lei nella selezione ufficiale del programma dell'evento. Il prossimo 17 maggio infatti, verrà inaugurata la settantesima edizione del Festival dedicato alle arti cinematografiche e tra i vari film in concorso vi sono due pellicole in cui l'attrice australiana è protagonista che sono “The beguiled” di Sofia Coppola e “The Killing of a Sacred Deer” del regista Yorgos Lanthimos. Inoltre, la Kidman è all'interno del cast di un altro film, “How to Talk to Girls At Parties” di John Cameron Mitchell dove veste i panni di un’extraterrestre che però è fuori dalla competizione. Infine, anche sul piccolo schermo, Nicole Kidman ha dato prova del suo grande talento con l’anteprima di una serie tv che verrà presentata a Cannes. Si tratta della seconda stagione di “Top of the Lake”, telefilm sempre a cura di Jane Campion.


Le trame dei film in gara

Il nuovo film diretto da Sofia Coppola, tradotto con il titolo “L'Inganno”, in cui la Kidman ha un ruolo di primo piano, è il terzo lavoro che la giovane regista presenta a Cannes, dopo Marie Antoinette nel 2006 e Bling Ring nel 2013. Il film è tratto dallo stesso romanzo di Thomas Cullinan e racconta la storia di un soldato ferito, interpretato da Colin Farrell, che partecipò alla Guerra Civile, trovando rifugio in un collegio femminile della Virginia. Qui, l'arrivo dell'uomo creerà scompiglio scatenando tensioni e rivalità tra le donne che vivono nella struttura, facendo emergere delle conseguenze imprevedibili e inquietanti. Anche in “The Killing of a Sacred Deer”, film del regista greco Yorgos Lanthimos candidato alla Palma d'Oro, Nicole Kidman ha come co-protagonista Colin Farrell. La storia è quella di un chirurgo di grande fascino e carisma che si trova costretto a fare un certo sacrificio quando la sua vita inizia a cadere a pezzi. La Kidman ha il ruolo della moglie.

Cinquant'anni e non sentirli

La bellissima ex moglie di Tom Cruise compirà 50 anni il prossimo 20 giugno e di certo, il suo compleanno non passerà inosservato nel mondo dello star system. Sono trascorsi venticinque anni da quando girò uno dei suoi film d'esordio come “Batman Forever” nel 1995. Nel corso della sua storia professionale è impossibile non ricordare titoli di successo come “Eyes wide shut” di Stanley Kubrick o “Moulin Rouge”. Ma quest'anno il Festival di Cannes sarà sicuramente un evento indimenticabile per Nicole Kidman e la sua brillante carriera. Non a caso, non vi saranno molte altre celebrità femminili che saranno in grado si competere con lei. Le uniche che ci proveranno sono Kristen Stewart, la famosa Bella di Twilight, che debutta al Festival come regista del corto “Come Swim”, e Vanessa Redgrave l’attrice inglese che calcherà il red carpet della Costa Azzura con “Sea Sorrow”.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky