Caricamento in corso...
31 maggio 2017

Le cose che non sai di Emilia Clarke, la Daenerys del Trono di Spade

print-icon
6-c

Tutti amano il Trono di Spade, ma soprattutto Daenerys Targaryen, Nata dalla Tempesta, prima del suo nome, regina degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, signora dei Sette Regni, protettrice del Regno, principessa di Roccia del Drago, khaleesi del Grande Mare d’Erba, la “Non-Bruciata”, “Madre dei Draghi”, regina di Meereen e, per concludere, “Distruttrice di Catene”. Oltre a questo curriculum di tutto rispetto, però, Daenerys è amata dal suo pubblico grazie alla sublime attrice che la interpreta: Emilia Clarke.

Emilia Clarke è forse uno dei volti più amati dell’intera serie del Trono di Spade. Le sue avventure raccolgono più sostenitori di quelle di intere famiglie dei Sette Regni, e il suo personaggio, Daenerys Targaryen, è diventato, nel tempo, il più iconico dell’intera serie. Ma chi è Emila Clarke, e che cosa faceva prima di essere la futura - forse - regina?

Emilia Clarke: la musicista

Non solo Emilia è un’attrice fantastica, ma si diletta (con successo) anche nella musica. Suona molti strumenti musicali, tra cui il flauto, il pianoforte e la chitarra. Emilia canta, e canta bene. La sua specialità sono il blues, il cabaret e il jazz ed è stato proprio grazie a questa sua passione che la bella Emilia ha potuto debuttare, nel 2013, nella produzione Broadway di “Colazione da Tiffany”.

La donna vivente più sexy del mondo

Ebbene sì: Emily Ratajkowski e Belen Rodriguez devono giustamente farsi da parte e cedere lo scettro all’indiscutibile bellezza di Emilia Clarke. La bella khaleesi ha ottenuto l’approvazione di moltissimi khal in giro per il mondo, tra cui i lettori di AskMen che l’hanno votata come la “Donna più desiderabile” del 2014. L’anno successivo è stato il turno di Esquire, che la ha consacrata a “Donna vivente più sexy” del 2015.

50 sfumature di Emilia

Per un soffio, o quasi, avremmo potuto ammirare Emilia Clarke nei panni della protagonista di “50 sfumature di grigio”, Anastasia Steele. Prima di Dakota Johnson, infatti, il ruolo era stato offerto a lei. Il rifiuto è arrivato con la conferma che ci sarebbero state svariate scene di nudo. Come se nel Trono di Spade avesse sempre avuto addosso i suoi cari vestiti, no? La realtà è che Emilia Clarke aveva paura di essere giudicata, nel caso in cui avesse scelto di fare un altro film con questo genere di contenuti.

Vittima di bullismo

Nel corso della sua carriera scolastica, Daenerys è stata presa in giro per la dimensione delle sue sopracciglia. Avete capito bene: di tutte le cose per cui si può essere crudeli, i bambini sono riusciti a trovare forse la più strana.

Ha una lumaca di mare

Al mondo non esistono tante persone che nutrano la passione per i reef, ovvero gli acquari ad acqua salata. E soprattutto, non esistono molte persone che danno il proprio nome ad un animale – specialmente se si tratta di una lumaca di mare. Emilia Clarke ha una splendida lumaca marina chiamata Tritonia Khaleesi.

Il cuore che ha mangiato in Trono di Spade? Era un orsetto gommoso gigante

Se ricordate la cerimonia di iniziazione di Daenerys al branco di khal Drogo, suo promesso sposo, ricorderete anche, probabilmente, la scena in cui Emilia è costretta a mangiare, morso dopo morso, il cuore di uno stallone. La scena è piuttosto vivida, ma diventerà ancora più vivida quando scoprirete che quello altro non era che un gigantesco orsetto gommoso.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky