Caricamento in corso...
01 giugno 2017

La dura vita di Paris Hilton a Ibiza: qualcuno la deve pur fare

print-icon
La dura vita di Paris Hilton a Ibiza: qualcuno la deve pur fare

Cosa fa Paris Hilton quando non si trova a Los Angeles, nella sua tenuta da principessa dove – tra le altre cose – è stato girato il video di “Senza Pagare” di J-Ax e Fedez? La bella socialite ha trovato un duro lavoro da DJ in uno dei club più esclusivi di Ibiza, la sua isola preferita.

Tra schiuma party e yachting, la bella Paris Hilton trascorre le sue estati più glamour a Ibiza e si guadagna da vivere grazie al ruolo da DJ che ricopre all’Amnesia, uno dei locali più esclusivi del mondo.

Paris Hilton, irriducibile festaiola

Paris Hilton ha scoperto le spiagge di perla e i locali calienti di Ibiza quando aveva appena 17 anni. Ai tempi viveva nel Waldorf Astoria di New York e sognava un’estate al sole caldo di una delle mete più ambite dai giovanissimi. Suo padre era sul punto di comprare i biglietti per Paris e Nicki, quando un suo dipendente alla concierge gli ha fatto notare che le due minorenni si stavano recando su “un’isola per le feste”. Scoperto l’inghippo, suo padre vietò la partenza fino alla maggiore età: ma non fu mai in grado di rinforzare il suo veto. Paris riuscì a imbucarsi sul jet di un’amica e a partire quello stesso anno. Da allora, la bella non ha mai perso un’estate nel posto che ritiene “il più bello del mondo”.

Ibiza: terra spirituale?

L’intervista al Daily Front Row ha rivelato che Paris Hilton è una grande estimatrice di questa terra unica. Secondo il suo modesto parere, infatti: “All’inizio era St. Tropez. Poi lentamente tutti si sono spostati a Ibiza, il posto più magico, spirituale, speciale e fantastico del mondo. È pieno di amore, di musica, di felicità e di energia positiva! Le notti, poi, sono le più incredibili!” Il primo ricordo di Paris Hilton a Ibiza? Lo schiuma party dell’Amnesia, quando aveva 17 anni. Era così entusiasta dell’evento che non ha potuto fare a meno di complimentarsi con il gestore. È stato allora, infatti, che Paris ha capito di voler diventare una DJ. Quest’anno sarà il primo per lei insieme al fidanzato, l’attore Chris Zylka, che a Ibiza non c’è mai stato e che Paris non vede l’ora di fargli conoscere.

La tipica notte di Ibiza di Paris Hilton

Iniziamo con il dire che la giornata di Paris Hilton a Ibiza comincia con una colazione veloce, nel tardo pomeriggio. Avete capito bene. La gente a Ibiza cena molto, molto tardi, verso mezzanotte o l’1, e va in discoteca verso le 3 o le 4 del mattino. Quando Paris è alla consolle, si prepara con un sound check. Segue una cena al Cipriani e poi tutti all’Amnesia. Lì, Paris si mescola con i suoi fan, si fa fotografare e firma autografi a tutti quanti. Il suo lavoro come DJ comincia alle 4 e finisce, circa, alle 7 del mattino. Dopo quell’ora è il momento dello schiuma party! E a meno che non ci sia un after-party che valga davvero la pena frequentare, Paris si ritira nelle sue stanze per il meritato riposo. L’unico modo per mandare avanti questo stile di vita opposto al ritmo circadiano è il sonno, tanto sonno, e litri di Redbull.

La regina di Ibiza

Quando la regina non si esibisce, si dedica a tutti i lussi che offre l’isola. Oltre a pranzi e cene di lusso, Paris si diletta nello shopping, le spa, i suoi yacht, il nuoto e tanto, tantissimo altro. Magari il suo spagnolo non sarà ancora perfetto, ma sta imparando e non vede l’ora di fare qualche lezione per migliorarsi. Quando non si dedica ad attività mondane, Paris dipinge e crea piccole opere d’arte grazie alla tecnica del collage, cristalli luccicanti e LED luminosi.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky