Caricamento in corso...
17 luglio 2017

Dopo Angelina Jolie, ecco Alicia Vikander: è lei la nuova Lara Croft

print-icon
Dopo Angelina Jolie, ecco Alicia Vikander: è lei la nuova Lara Croft

Fu il ruolo che regalò la fama ad Angelina Jolie, quello di Lara Croft. Oggi, a recitare nei panni dell’eroina di Tomb Rider, è l’attrice svedese classe 1988 Alicia Vikander, Premio Oscar come miglior attrice non protagonista per The Danish Girl

I panni di Lara Croft, Angelina Jolie li ha vestiti per ben due volte. In Lara Croft: Tomb Rider e in Tomb Raider – La culla della vita. Poi, l’attrice ex moglie di Brad Pitt, dichiarò di non voler più vestire i panni dell’archeologa eroina. E così, per quella terza pellicola che sarà un ritorno alle origini, si è cercata una sostituta. Individuata nella quasi ventinovenne Alicia Vikander.

Allenamenti durissimi

Lara Croft debuttò sugli schermi tv nel 2001. E, a interpretarla, era Angelina Jolie (come anche due anni dopo). Oggi, quello stesso ruolo lo ricopre invece Alicia Vikander, attrice svedese celebre per aver vinto un Oscar alla sua prima nomination (per la sua parte in The Danish Girl). Tosta e coraggiosa, la Vikander ha raccontato di essere stata buttata in un fiume con le mani legate per ben 50 volte - nella sede usata per il rafting in occasione dei Giochi Olimpici londinesi - durante le riprese della terza puntata di Tomb Rider (anche se, in realtà, il film – in uscita nel 2018 – dei primi due non sarà un seguito quanto un ritorno alle origini). E in effetti, gli scatti rubati dal set la mostrano intenta a cimentarsi in pericolose acrobazie, a dimostrazione di un carattere determinato e di un corpo ben allenato. Parlando della “sua” Lara Croft, rapportandola con quella portata sullo schermo da Angelina Jolie, Alicia Vikander ha dichiarato: «Ha tutta la fierezza, la forza, la curiosità e gli altri suoi tratti distintivi. Ma le abbiamo tolto ogni tipo di esperienza. Non ha ancora vissuto nessuna avventura di persona. Pensava che sarebbe diventata una donna d’affari con una giovinezza normale nell’universo culturale di Londra, e poi le arrivano tutte queste nuove informazioni. Siamo davvero all’inizio». Perché, quella di Alicia, sarà una giovanissima Lara Croft. Come se, quei primi due film, non fossero mai esistiti. Per prepararsi, la Vikander si è sottoposta ad un allenamento durissimo. «Ho speso gli ultimi due giorni di riprese in una cisterna, in tutto ho passato sedici giorni completamente immersa o addirittura sommersa dall’acqua», dichiarava qualche tempo fa in un’intervista. Se le premesse sono queste, di certo la nuova Lara Croft entrerà – come al tempo fece Angelina Jolie – nel cuore dei fan.

Chi è Alicia Vikander

Nata a Goteborg, in Svezia, il 3 ottobre 1988, Alicia Vikander inizia a lavorare in patria. Per poi debuttare, nel 2012, sugli schermi di tutto il mondo in Anna Karenina e The Royal Affair. Nominata ai Golden Globe e ai BAFTA per Ex Machina e The Danish Girl, per quest’ultimo riceve l’Oscar come miglior attrice non protagonista. Nel 2014, durante le riprese di La luce sugli oceani, incontra Michael Fassbender, con cui – da quel momento – fa coppia fissa. I due, di recente, sono stati sorpresi a Formentera in una pausa di relax, intenti a scambiarsi baci appassionati. Prima di approdare sull’isola spagnola, la coppia è stata paparazzata a Venezia e poi Parigi, più unita che mai. «La chimica tra di noi è nata da subito, ci siamo trovati in poco tempo», ha dichiarato l’attore durante la promozione del film che li ha fatti innamorare. Per poi non rilasciare più alcuna dichiarazione in merito a quella storia che – è evidente – procede a gonfie vele.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky