Caricamento in corso...
08 agosto 2017

Kylie Jenner: "Vorrei essere come Kendall e Bella Hadid"

print-icon
Kylie Jenner

È molto amareggiata Kylie Jenner quando parla della sua vita, e la sua preoccupazione è tale che vorrebbe solo scappare via. Forse la socialite non è affatto la ragazza che pensavamo essere.

Nessuno si sarebbe mai aspettato che Kylie Jenner fosse una ragazza completamente non a suo agio con il successo e la popolarità, al punto da esprimere un gran disagio in merito.

Una nuova vita

È finalmente andato in onda il primo episodio dello spin-off del reality show Al Passo con i Kardashian, che mostra invece la vita di Kylie Jenner. Contrariamente a quanto ci si aspettava, la socialite ha espresso un gran disagio per la popolarità che è costretta a vivere sin da quando ha nove anni e non si sente più di poter vivere in questo modo. Sente su di sé moltissima pressione ma, soprattutto, sente che forse questa fama non è destinata a durare per la vita. Allora – si chiede Kylie - cosa posso fare dopo? La risposta non riesce ad arrivare immediatamente, ma Kylie Jenner usa un termine di paragone: sua sorella Kendall, e la sua migliore amica Bella Hadid. “Credo di aver perso una parte di me stessa. Sento come se questa notorietà sia destinata a finire prima di quello che ci aspettiamo. Solo che non so per chi io stia facendo questo. Vedo Kendall, Bella e Hailey, escono tutti i giorni, mettono insieme i loro outfits… sono fatte per questo. E a volte vorrei fare quello che fanno loro. Ma quella non solo io. Vorrei solo scappare via”. Delle parole molto amare, che rivelano un’inquietudine profonda forse più di quello che traspare all’esterno anche.

Una ragazza diversa

In effetti Kylie Jenner sembra vivere una vita molto diversa da quella di sua sorella Kendall e di Bella Hadid: mentre quest’ultime sono sempre in giro per il mondo e sono praticamente delle presenze costanti a tutti i party più esclusivi d’Europa e degli Stati Uniti, Kylie invece è molto più riservata. La ragazza, infatti, si limita a essere molto attiva sui social network e poi a sponsorizzare le sue linee di abbigliamento e make-up sui social, ma non fa molto a parte stare con i suoi migliori amici e basta. Che la vita di Kylie Jenner sia meno spumeggiante di quello che pensavamo tutti quanti? Sembra proprio di si.

Kylie ha dei rimpanti?

Kylie Jenner ha deciso di andare da una terapista per risolvere i suoi problemi perché evidentemente la sua non è una situazione proprio rosea in questo momento. Sembra che la socialite abbia anche qualche sassolino nella scarpa da levarsi contro Kim Kardashian, la vera artefice della sua notorietà, visto che quando aveva nove anni le ha piazzato le telecamere in casa. Che vita avrebbe avuto Kylie Jenner se non fosse stata così famosa? Non lo sappiamo, ma magari avrebbe fatto quello che più le piaceva e, soprattutto, sarebbe andata a scuola, cosa che le sarebbe piaciuto fare. Visto che però ha iniziato a lavorare molto giovane ha iniziato a fare molte assenze e a quel punto è stata costretta a ritirarsi. Uno dei suoi più grandi rimpianti? Non essere potuta andare al ballo scolastico, una delle esperienze che tutti i teenager non vedono l’ora di poterlo fare. Tanto che, per realizzare il suo desiderio – e quello di un fan – Kylie ci è andata quest’anno.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky