11 agosto 2017

Tom Cruise: a 31 anni dal primo Top Gun è ancora il nostro Action Man

print-icon
Tom Cruise: a 31 anni dal primo Top Gun è ancora il nostro Action Man

La vita di Tom Cruise in due parole? Una missione impossibile. Ora che la battuta è stata fatta, però, riportiamo l’orologio indietro di 31 anni. Correva l’anno 1986 quando, il 16 maggio, usciva nelle sale cinematografiche il primo film della serie Top Gun. Tra i protagonisti c’era lui, bello e giovanissimo, il viso imbronciato sulla locandina.

A distanza di così tanto tempo, Tom Cruise non è cambiato poi molto. Certo, la sua vita è stata un’avventura su cui si potrebbero scrivere svariati film, ma quello che ci colpisce di questo irriverente attore è che dopo ben 31 anni sia ancora disposto a prendere lezioni di paracadutismo e di elicottero per interpretare al meglio il suo ruolo in Top Gun.

Tom Cruise: l’Action Man dagli occhi azzurri

Nell’ultimo anno Tom Cruise ha promosso una serie di blockbuster che hanno proiettato (di nuovo) l’attenzione su di lui, la sua vita privata e la sua cinematografia. L’attore di 55 anni non ha nessuna intenzione di rallentare il ritmo e anzi, più l’età avanza più ama mettersi alla prova con nuove esperienze e grandi avventure. Pensiamo solo alle scorse settimane, quando è stato pizzicato più volte nel corso delle sue impegnative lezioni di volo per imparare a condurre un elicottero.

L’ultima volta è stato visto, con quel suo classico sorriso da rubacuori, mentre scendeva da un Eurocopter AS350 Écureuil, elicottero conosciuto nel gergo come “Squirrel”, ovvero “Scoiattolo”, della RAF. I preparativi per il prossimo Top Gun dunque sono più che mai in corso. Da quando il nuovo film della serie è stato confermato a maggio, nel corso del periodo promozionale per “La Mummia”, Tom Cruise non ha smesso un secondo di darsi da fare. Le riprese, previste per la fine di quest’anno, saranno finalizzate entro il 2019, anno di uscita del prossimo film. E se il mattino ha l’oro in bocca, non c’è niente di meglio del prepararsi per tempo ad un ruolo così importante. Attualmente Cruise è l’unico attore confermato per il sequel del film, di cui non abbiamo ancora informazioni circa la trama.

A lezione d’elicottero e paracadutismo

Per prepararsi al meglio al suo ruolo nel sequel del film d’azione di successo Top Gun, Tom Cruise ha preso lezioni di volo in elicottero e di paracadutismo. Per lui, questo film ha un significato particolarmente speciale: è stato grazie al successo della pellicola che la sua carriera si è consolidata a tal punto da trasformarlo in una delle icone di Hollywood. Il nuovo film sarà intitolato Top Gun: Maverick ed è forse uno dei titoli più attesi degli ultimi anni. “Non volevo ci fosse un numero nel titolo del film,” ha spiegato ad Access Hollywood l’anno scorso, lasciando intendere ai suoi fan che ha avuto voce in capitolo anche sul titolo del film, “Non c’è bisogno di un numero. Cercheremo di mantenere lo stesso tono di voce del primo capitolo, con il ritorno degli aviatori e il brivido della velocità. Avremo a disposizione macchine veloci. Sarà un film competitivo, esattamente come il primo, e avrà la stessa vena adrenalinica, dando però il senso di una certa maturità”. Per lanciare i suoi recenti successi, l’attore ha anche accettato di fare un Reddit AMA (Ask Me Anything, Chiedimi qualsiasi cosa) in cui ha risposto alle domande degli utenti del forum. A proposito di Top Gun e della sua trama, ha scritto: “I produttori hanno giustamente tenuto la bocca cucita sul copione, ma sono sicuro che riuscirà a toccare tutte le corde che ci aspettiamo dopo tutti questi anni d’attesa!

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky