24 agosto 2017

Bella Hadid: le confessioni shock della madre

print-icon
Bella Hadid con Yolanda Foster e Gigi Hadid

Cosa vuol dire vivere con una malattia pesante come quella di Lyme? Ne sa qualcosa la famiglia di Bella Hadid, purtroppo colpita da questo terribile disturbo: e adesso Yolanda Foster ha scioccato i fan con delle parole molto gravi.

Vista da fuori la vita di Bella Hadid sembra perfetta ma, come accade spesso, non sempre è tutto rose e fiori.

Il lato nascosto di Bella Hadid

Bella Hadid è una delle modelle più acclamate del momento: seducente, simpatica, genuina, con un bel corpo e un viso dai lineamenti aggraziati, è diventata una socialite molto seguita nel giro di qualche anno, soprattutto grazie alle sue amicizie esclusive e alla sua famiglia composta da padre milionario e madre modella. Sono tante le persone che vedono Bella Hadid e provano invidia per la sua vita patinata, fatta di passerelle, amicizie e serate esclusive, lusso e servizi fotografici realizzati dalle maggiori riviste di moda. Ma non tutti sanno che la vita di Bella Hadid ha anche un lato oscuro, segnato dalla sofferenza e dalla malattia. Qualche anno fa la modella ha contratto la malattia di Lyme, un infezione molto grave causata dal morso di una zecca e che provoca dei gravi disturbi che, se non curati e presi in tempo, possono portare anche alla morte. Bella Hadid non è l’unica della sua famiglia ad aver preso la malattia di Lyme: anche suo fratello Anwar ne è stato colpito, così come Yolanda Foster, sua madre. E proprio quest’ultima ha rilasciato delle dichiarazioni sconcertanti su questo male.

I pensieri oscuri di Yolanda Foster

Il 12 settembre uscirà la biografia di Yolanda Foster, la famosa madre di Bella e Gigi Hadid, dove la donna racconta non solo la sua vita, ma anche la battaglia contro la malattia di Lyme. I fan sono stati molto stupiti nello scoprire che la donna è stata colta più volte da pensieri molto brutti, uno dei quali quello che l’ha spinta a immaginare di suicidarsi. “Mi tolgo i vestiti e scivolo nell'oceano blu, che è fresco e confortante. Le onde lavano delicatamente il mio corpo nudo, e sento che la corrente mi porta via. Le lacrime mi scorrono dagli occhi, scendono sulle guance e si mescolano all'acqua salata mentre divento un tutt'uno con il flusso dell'acqua … Dio, per favore, portami via in un'ondata, non posso vivere così nemmeno un giorno di più. Ti prego, porta via il mio corpo, voglio solo sparire. Il mio pensiero successivo è un'immagine chiara dei miei tre figli, che mi scuote immediatamente la coscienza, ed è l'unica cosa che mi impedisce di lasciarmi andare e annegare”. Delle parole pesanti e piene di tristezza che fanno riflettere sulla tragedia che ha colpito la famiglia Hadid e sulla serietà di questa malattia di Lyme che a oggi ha colpito diverse star del mondo dello spettacolo.

Non tutto è quello che sembra

Che non fosse facile vivere con la malattia di Lyme si sapeva, dato che Bella Hadid ha più volte detto di aver dovuto rinunciare a molte cose nella sua vita a causa di questo disturbo. Uno dei suoi effetti collaterali, infatti, è il senso enorme di spossatezza che porterebbe la modella a evitare di fare sforzi eccessivi. Per questo Bella Hadid ha dichiarato una volta in un’intervista di vivere come una “nonna” e di preferire il riposo alle uscite serali. Il motivo? Non vuole rubare energie al suo lavoro di modella.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky