Caricamento in corso...
11 settembre 2017

Jennifer Lawrence parla del suo primo ruolo in un film horror

print-icon
Jennifer Lawrence

Non siamo abituati a vedere Jennifer Lawrence lavorare in un film adulto e distopico come Mother!, nuovo horror formato dal genio di Darren Aronofsky. Ecco cosa ha detto l’attrice della sua esperienza in questa pellicola.

È stato il suo primo horror e, nonostante non sia stato accolto benissimo dalla critica, Jennifer Lawrence ha considerato questa un’esperienza di grande crescita.

Un’emozione continua

Al Festival di Venezia, Jennifer Lawrence ha presentato Mother!, il suo primo horror girato col regista e compagno Darren Aronofsky. Nonostante ci fosse molta attesa per questa pellicola, sembra che Mother! non abbia convinto la critica cinematografica e che abbia addirittura ricevuto molti fischi in sala. Il regista, che dopo Il cigno Nero è stato spesso al centro di numerose polemiche per i suoi film, l’ha presa abbastanza con filosofia, dicendo che si aspettava una reazione del genere dal grande pubblico, perché Mother! non è un film che può piacere a tutti per come è girato. Darren Aronofsky ha scelto per recitare accanto a Jennifer Lawrence, un cast d’eccezione: Javier Bardem interpreta il marito dell’attrice, poi ci sono anche Ed Harris e Michelle Pfeiffer. “Il film diventa mano a mano sempre più intenso. È stato un viaggio incredibile da far fare a un personaggio”, ha detto la bionda attrice, che è la prima volta che si cimenta in un ruolo così da adulta. Già durante il Festival di Venezia, Jennifer Lawrence ha parlato di come ha affrontato la lavorazione della pellicola, e la sfida che si è trovata di fronte in questa nuova occasione: “Il film ha milioni di sfaccettature. È un'esplosione, un turbinio. C'è sicuramente un momento in questo film dove qualcuno dirà: Darren (Aronofsky, N.d.R.), stai andando troppo lontano. Quando ho letto la sceneggiatura ho pensato che questo ragazzo fosse pazzo. Ma ora so che ha avuto ragione a fare tutto questo percorso senza paura. Per quanto mi riguarda ho cercato la verità del personaggio dentro di me. Poi, il tanto tempo dentro quella casa ha creato un'inquietante connessione tra di noi che è cresciuta fino alla fine”.

Il futuro radioso di Jennifer Lawrence

Jennifer Lawrence è diventata famosa con la saga di Hunger Games, dove ha interpretato la protagonista nei quattro film, Katniss Everdeen. A differenza però di molti altri attori, lei non è rimasta ancorata ai ruoli da teenager, ma è cresciuta molto nel mondo del cinema – tanto che oggi è una delle attrici più pagate di Hollywood e tra quelle più richieste dai registi. Il prossimo film che vedrà al cinema Jennifer Lawrence, oltre Mother!, è Red Sparrow, spy movie dove lei interpreta una spia del KGB che s’innamora ovviamente di una spia della CIA. Inoltre sembra che Quentin Tarantino la voglia nel film che ha in mente di fare su Charles Manson, e che vorrebbe interpretasse Sharon Tate, la moglie di Roman Polanski uccisa dal leader della cosiddetta “family”. Dopo vari anni passati a essere single, ha finalmente trovato l’amore in Darren Aronofsky, regista molto più grande di lei e che ha già un figlio: ormai è un anno che J-Law porta avanti questa relazione e le cose tra loro sembrano procedere a gonfie vele. Avrà finalmente trovato l’amore? Le manca solo quello visto che la sua carriera è ormai decollata e sembra avviata a un enorme successo.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky