02 ottobre 2017

Charlize Theron: "Da bambina la mia miglior amica era una capra"

print-icon
Charlize Theron migliore amica capra

La star internazionale Charlize Theron ha rivelato il suo passato difficile in Sudafrica, quando viveva nella fattoria di famiglia e la sua unica amica era una capretta di nome Bok. Prima di arrivare al successo, l’attrice ha vissuto non poche difficoltà: ecco i dettagli.

Ormai è risaputo che l’infanzia di Charlize Theron sia stata piuttosto tormentata e piena di difficoltà. La star infatti ha rivelato numerosi dettagli della sua vita in Sudafrica, prima di diventare la donna di successo che è oggi. Prime tra tutte, le violenze domestiche che il padre esercitava sulla madre e in seguito, la sua morte. Oltre a questo però, Charlize era obbligata a vivere nella fattoria di famiglia, lontano da ogni altra abitazione o cittadina. Così durante le giornate che trascorreva da sola, la sua migliore amica era diventata una capretta di nome Bok, con cui amava molto giocare.

Un’infanzia lontana da tutti

Oggi tutti conoscono Charlize Theron come una donna elegante, sofisticata, bellissima, espressiva e con un successo straordinario. Prima di diventare una star di Hollywood però, l’attrice  ha vissuto numerose difficoltà che l’hanno portata ad avere un carattere forte e resistente. L’attrice è una donna inarrestabile, che non si ferma davanti a nulla e ha saputo superare gli ostacoli della vita con grande orgoglio. Così la sua infanzia è trascorsa tra i maltrattamenti del padre alcolista e la sua successiva uccisione per mano della madre, durante l’ennesimo episodio di violenza domestica. Per un certo periodo l’attrice aveva vissuto nella fattoria di famiglia, lontano da altre abitazioni e da centri cittadini in Sudafrica. Trascorreva molte giornate da sola e la sua migliore amica era una capretta di nome Bok. Spesso gli animali si rivelano una grande compagnia, in particolare nei momenti di solitudine dei bambini e così anche Charlize Theron ha trovato conforto in uno dei suoi animali da fattoria. Oltre a questo, l’attrice è stata anche vittima di bullismo, a causa della montatura di occhiali che indossava da piccola. Oggi la Theron, pur essendo una delle donne più belle del mondo, mostra sempre un’umiltà straordinaria per quanto riguarda il suo aspetto fisico e i suoi successi professionali.

L’attivismo prima di tutto: la vita di Charlize Theron

Charlize Theron ha abbandonato il Sudafrica quando era molto giovane, ma non ha mai dimenticato le sue origini e in particolare, il supporto di sua madre. Così a distanza di diversi anni, ora che è diventata una donna di successo, ha deciso di aiutare il proprio paese e di scendere in campo in prima persona per proteggere i diritti dei più deboli. Prima di tutto ha creato la sua fondazione per tutelare i giovani africani dall’HIV, inoltre è stata nominata “Messaggera di Pace” dalle Nazioni Uniti. È membro di diverse organizzazioni di tutela dei diritti femminili e degli animali, come ad esempio la PETA che combatte il maltrattamento degli animali. I fatti vissuti insieme alla madre, a causa delle violenze del padre alcolista, l’hanno resa molto sensibile anche alla causa contro le violenze domestiche. Infine, Charlize Theron si è anche schierata apertamente a favore dei matrimoni delle persone dello stesso sesso, dichiarando di non volersi sposare finché non sarà legale il matrimonio omosessuale in tutti gli Stati Uniti. Il suo attivismo su diversi campi l’ha resa una donna di successo non solo a livello professionale, ma anche umano: la Theron ha dimostrato di avere una grande sensibilità e di essere pronta a mettersi in gioco per i più deboli.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky