Caricamento in corso...
02 ottobre 2017

Nicole Kidman: l'emozionante lettera alle donne in difficoltà

print-icon
Nicole Kidman: l'emozionante lettera alle donne in difficoltà

Grazie al suo talento e ai suoi mirabolanti interventi pubblici, Nicole Kidman è diventata l’amatissima protagonista di una delle serie TV rivelazione di Sky Atlantic: Big Little Lies. La sua straordinaria interpretazione le ha aperto gli occhi sul mondo delle donne meno fortunate di lei, e una attrice del suo calibro non ha nessuna intenzione di rimanere a guardare. Ecco la sua lettera dedicata alle donne in difficoltà.

Nicole Kidman scrive un messaggio pieno di forza e di speranza alle donne che si trovano in difficoltà. È stato il suo ruolo in Big Little Lies, serie televisiva Sky Atlantic, dove interpreta una donna succube di un marito violento, a renderla consapevole e a sensibilizzarla sull’argomento. Le sue parole rimarranno impresse nella storia di Hollywood e, con un po’ di diffusione, anche nella storia del femminismo.

Nicole Kidman contro gli abusi sulle donne

Nicole Kidman si è guadagnata un Emmy per la sua interpretazione di donna abusata nella serie Sky Atlantic “Big Little Lies”. Anche se solo sul set, l’esperienza di una donna in quelle condizioni l’ha colpita forte, e ha lasciato un segno indelebile che non rimarrà nascosto: Nicole Kidman si è rivolta a tutte le donne in difficoltà, scrivendo loro una lettera piena di forza attraverso il Porter Magazine’s Winter. L’attrice, che negli ultimi dieci anni ha lavorato fianco a fianco di donne abusate dalle loro famiglie in qualità di ambasciatrice UN, ha dedicato un messaggio profondo ai suoi 3 miliardi e mezzo di sorelle in giro per il mondo. «Ora più che mai,» scrive Nicole, «Sono consapevole di questa necessità di supportarci e celebrarci a vicenda. Mi piace pensare di far parte di un network di sostegno formato da 3 miliardi e mezzo di donne». La lettera arriva dopo il toccante discorso di Nicole Kidman agli Emmy Awards, che ha scosso Hollywood: «Le violenze domestiche sono una malattia complicata e insidiosa,» ha spiegato, «E si annida anche dove pensiamo non esista. A volte, semplicemente, ci rifiutiamo di vederla. È una malattia che porta con sé vergogna e segreti. Donandomi questo premio, mi state dando la possibilità di fare luce su questo problema».

Nicole Kidman: la sua lettera non perdona

«Non ho mai pensato che dovrei essere svantaggiata perché sono una donna,» ha spiegato Nicole Kidman, ben conscia di trovarsi in uno star system dominato dagli uomini, che però, a suo avviso, non dovrebbero mai rappresentare una minaccia. «Questa convinzione mi ha guidata ogni giorno con forza, ed è così che ho potuto inseguire il mio sogno di diventare un’attrice e una produttrice. Mi ha sempre guidata verso l’interpretazione di donne forti, indipendenti, che vanno contro ai dettami della società: ho sempre lottato per essere una grande donna in un mondo di uomini».

«Tutte noi, nel nostro piccolo o nel nostro grande, ci ritroveremo ad affrontare delle sfide che nascono dal fatto che siamo donne in un mondo iniquo. È accaduto anche a me, e sono certa che sia successo anche a voi. In quei momenti, mi piace pensare a tutti coloro che mi hanno sempre sostenuta, che mi hanno incoraggiata e mi hanno spinta a credere in me stessa. Sopra ogni cosa, mi ispiro alla meravigliosa solidarietà che ho potuto vedere quando ho incontrato le donne sopravvissute alla violenza domestica. […] Immaginate il sostegno di 3.5 miliardi di sorelle come voi, e di tanti bravi uomini che ci danno il loro aiuto. Esiste forse un obiettivo che, insieme, non si possa raggiungere? È un pensiero che mi porto dietro ovunque io vada, e a cui cerco di dare sostanza. Volete unirvi a me?»

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky