Caricamento in corso...
05 ottobre 2017

David Beckham: nuovo tatuaggio dopo la cena a base di granchi (interi)

print-icon
David Beckham: nuovo tatuaggio dopo la cena a base di granchi (interi)

Di tatuaggi, David Beckham – sul corpo – ne ha moltissimi. Nel corso di una conferenza stampa a Tokyo, però, i più attenti ne hanno notato uno nuovo: la scritta Seven, sull’indice della mano sinistra

Qualche giorno prima, David Beckham aveva “sconovolto” i suoi fan postando una Instagram Stories in cui – a cena con alcuni amici – mangiava dei granchi fritti, ingoiandoli per intero. Oggi, a far parlare è il suo nuovo tatuaggio. Una scritta in corsivo, dal tratto sottile, che disegna il suo indice sinistro.

Un numero fortunato

Lo scorso mercoledì, David Beckham era a Tokyo. Qui, nella capitale giapponese, ha tenuto una conferenza stampa al Las Vegas Sands, in qualità di ambasciatore della celebre catena d’alberghi e casinò. Elegantissimo nel suo abito grigio, coi capelli pettinati alla perfezione, l’ex calciatore – oggi uomo d’affari – ha messo in mostra un nuovo tatuaggio. Che si aggiunge agli oltre cinquanta già presenti sul suo corpo. Questa volta, si tratta di una leggera scritta sull’indice della mano destra: “seven”, 7, che – come è risaputo – è il suo numero fortunato (quando giocava, per il Manchester United come per la Nazionale inglese, 7 era infatti il numero della sua maglia). E così, sulle mani di David Beckham, si aggiunge un po’ di inchiostro in più. Perché, “Seven”, arriva dopo le scritte “Lead with love” e “My Love”. E arriva dopo che, quel numero, era già stato impresso – ma in cifra – sul mignolo della stessa mano. Persino sua figlia, la piccola Harper, si chiama Seven di secondo nome. A dimostrazione di quanto l’ex calciatore sia legato a quel numero. Del resto, che David Beckham continui a tatuarsi non c’è da stupirsi: ama farlo e, quell’amore, l’ha trasmesso anche al figlio maggiore Brooklyn. Che da qualche mese vive a New York, dove studia fotografia, e che all’inizio dell’anno si è fatto accompagnare proprio dal papà al suo primo appuntamento con il tatuatore.

Tra pesce e tatuaggi

Dal 1999 – anno del suo primo tatuaggio, che celebrava proprio la nascita di Brooklyn – ad oggi, Beckham vanta una cinquantina di tatuaggi sparsi per tutto il corpo. Tra questi, il nome Harper sul suo collo, sormontato dalla scritta “Pretty Lady” (fatta quando la piccola ha compiuto quattro anni), il nome della moglie Victoria in linguaggio Hindi, il 99 (in onore dell’anno del suo matrimonio) e il 2006, a celebrare l’anno della sua centesima partita in Champions League. «Non mi pento di nessuno dei miei tatuaggi», ha dichiarato l’ex calciatore. «Hanno tutti un significato. Penso sia questo l’importante per un tatuaggio: se significa qualcosa, non te ne pentirai mai». Il nuovo tattoo di David Beckham arriva dopo che, il calciatore, ha condiviso coi sui fan la sua esperienza in un ristorante di pesce giapponese: qui, David ha mangiato un intero piatto di granchi fritti, vera prelibatezza del Paese. E l’ha fatto ingoiandoli per intero, proprio secondo l’usanza. Il pesce, per Beckham, è una vera e propria ossessione. I suoi account social sono pieni di foto che lo mostrano intento a gustarsi piatti di crostacei. Ad occuparsi della parte “sana” dell’alimentazione ci pensa invece Victoria: è lei, che prepara le merende dei suoi figli. Merende che non prevedono grassi o zuccheri, come ha dichiarato lei stessa. Lo snack preferito dopo la scuola? Un mix di semi di zucca e pinoli, conditi con un po’ di Liquid Aminos, alternativa senza glutine alla salsa di soia.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky