Caricamento in corso...
09 ottobre 2017

I 50 anni di Julia Roberts: "Perché non sono italiana?"

print-icon
Julia Roberts

Mentre sta per compiere 50 anni, l’attrice rivela un suo desiderio segreto: sarebbe voluta nascere in Italia. Julia Roberts ama il nostro paese da quando l’ha visto la prima volta, circa trent’anni fa. Il suo sogno? Lavorare con un regista italiano.

Il 28 ottobre Julia Roberts compirà 50 anni e, in un’intervista concessa a Vanity Fair, si dichiara «pazzamente curiosa di vedere che cosa mi succederà, nei prossimi anni» e confessa il suo amore per l’Italia.

La prima volta a Venezia

La Roberts racconta del suo primo viaggio in Italia, a Venezia, all’età di vent’anni: «Rimasi sconvolta, continuavo a guardarmi intorno e a dire: ma dove sono le macchine, come fa a stare tutto sull’acqua?». L’attrice poi è tornata tante altre volte nel nostro paese, sia per lavoro che per piacere. Nel 1996, il regista Woody Allen la scelse come protagonista di “Tutti dicono I love you”, ambientato a New York, Parigi e Venezia. E, ogni volta, Julia prova la stessa emozione e si dispiace di non essere nata qui: «Continuo a tornare e ogni volta penso: ma perché non sono nata qui, perché non sono italiana?». E, sull’eventualità di lavorare con un regista italiano, dichiara: «Se pensa che qualcuno di loro sia interessato a lavorare con me, facciamolo presto». Di recente, Julia Roberts è stata a Verona, ospite della sfilata di Calzedonia, marchio a cui fa da testimonial e in quell’occasione ha comprato le magliette della squadra di calcio dell’Hellas Verona ai suoi figli. La Roberts, oltre a essere l’attrice da Oscar che tutti conosciamo, è anche la mamma modello dei gemelli Hazel e Phinnaeus, 13 anni, e Henry, 10 anni. Tutti e tre i figli suonano diversi strumenti: il violino, il violoncello, la tromba, l’ukulele e il pianoforte. Julia è felicemente sposata da quattordici anni con Danny Moder, direttore della fotografia. Sul rapporto con il marito, l’attrice ha recentemente dichiarato: «Ogni giorno mio marito entra dalla porta ed è come un sogno ricorrente. Mi trovo a pensare “Ah, è tornato da me”».

La bellezza naturale di Julia

Nonostante siano passati ventisei anni dal debutto nel film che le ha aperto la porta del successo a Hollywood, Pretty Woman, Julia è ancora bellissima. Anzi, quest’anno, per la quinta volta nella sua vita, è stata decretata la donna più bella del mondo dalla rivista People. Dal 2009, inoltre, l’attrice è anche il volto di Lancôme, il brand francese di cosmetici, che l’ha scelta per essere l’espressione di una bellezza autentica, naturale, non artefatta. Julia ha sempre dichiarato di non aver mai fatto ricorso al botox o ad altri escamotage per dimostrare meno anni di quelli che ha. L’attrice ha detto di volere che i figli si accorgessero «di quando sono arrabbiata, quando sono felice o confusa» e che l’unico accorgimento che si è concesso è quello di essersi tinta di biondo per riuscire a nascondere meglio i capelli bianchi. Sul suo stile, la Roberts rivela di essere stata sempre un maschiaccio e di aver avuto sempre un debole per gli abiti e i tessuti maschili: «Al mio primo Golden Globe sono andata da Armani e mi sono fatta adattare un completo da uomo. Ero timida e spaventata, ma essere vestita così mi fece sentire a mio agio». Niente male per una che adesso è testimonial di un marchio di calze, capo di abbigliamento femminile per eccellenza!

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky