Caricamento in corso...
10 ottobre 2017

Irina Shayk: "Essere sexy non c'entra con rossetti e reggiseni"

print-icon
Irina Shayk: "Essere sexy non c'entra con rossetti e reggiseni"

Sexy, Irina Shayk lo è sempre. Non solo quando posa per Intimissimi, o quando sfila in passerella: anche in jeans e maglietta, a spasso con la piccola Lea, la modella è la quintessenza della sensualità.

Chi può dire cosa significhi essere sexy, più di Irina Shayk? La 31enne modella russa – della sensualità – è la personificazione. L’ha dimostrato tornando in splendida forma subito il parto, e lo dimostra ad ogni sua apparizione. Ora, nel corso di un’intervista, è lei stessa a regalare una piccola lezione sull’essere (o sul sentirsi) sexy.

Cresciuta con Intimissimi

Dalle passerelle alle copertine, dagli scatti come testimonial di Intimissimi alle paparazzate in compagnia della piccola Lea – avuta dal compagno Bradley Cooper -, Irina Shayk è una delle modelle (e delle donne) più sexy in circolazione. A spiegare qual è il suo segreto – e cosa significa per lei essere sexy – è ora la top model in persona. «Non c’entra con l’indossare un rossetto rosso, un reggiseno speciale o un paio di tacchi: è qualcosa che viene da dentro. Puoi essere sensuale anche mentre parli con qualcuno: secondo me, essere sexy vuol dire avere carattere, mettere in mostra la propria personalità», ha dichiarato. Parole, queste, che Irina Shayk ha pronunciato a Verona, città in cui a partecipato allo spettacolo – seguito in tutto il mondo – di Intimissimi On Ice. In quanto testimonial del celebre brand di lingerie, la compagna di Bradley Cooper (e mamma della piccola Lea De Seine), era in prima fila. E ha così raccontato la sua esperienza con la Maison. «È stato il primo marchio di lingerie a puntare su di me, quando ancora vivevo a Mosca». A distanza di dieci anni, Irina è ancora protagonista della sua campagna. «Oggi sono molto più in confidenza con me stessa. Quando ho iniziato – con Intimissimi, ma anche con la mia carriera di modella – ero molto insicura. Stare di fronte all’obbiettivo con indosso un completino intimo non è facile, indipendentemente dalla taglia che indossi. Lavorando con Intimissimi, ho imparato a muovermi di fronte alla fotocamera, e a sentirmi bene nella mia pelle. Ho imparato molto sul mio corpo e su me stessa», ha confessato.

Consigli di stile

Ma non è solamente una modella, Irina Shayk. È anche una mamma (di Lea De Seine, nata lo scorso marzo). Ed è ancora una volta lei, a parlare di questo nuovo ruolo. «La maternità fa parte dell’essere donna. Non cambia nulla, che tu sia sexy oppure no: dopo il parto, sicuramente non lo sei! E poi, ogni donna indossa le sensualità a modo suo». Lei, lo è in un modo straordinario. Forse anche grazie a ciò che ha imparato in questi dieci anni di carriera. «L’altro giorno indossavo una felpa nera, aperta sulla schiena. Ho pensato che non avrei dovuto indossare un normale reggiseno, quindi ho scelto un modello in pizzo di Intimissimi e l’ho indossato al contrario. Tutti mi hanno chiesto di che brand fosse la felpa. Del resto, oggi la lingerie può essere indossata come se fosse un abito da sera, abbinando ad esempio una vestaglia ad una giacca super elegante. Penso che ci debba semplicemente divertire», ha dichiarato Irina Shayk nel corso dell’intervista. Prima di correre a prepararsi per la serata, dove ha sfoggiato un lungo abito verde, dalla scollatura profonda e l’alto spacco. Rubando la scena a tutte le altre star presenti.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky