Caricamento in corso...
18 ottobre 2017

Ambra Angiolini cambia look e diventa bionda

print-icon
Ambra Angiolini

Nuovo look per Ambra Angiolini, che ha partecipato alla presentazione del film “Terapia di coppia per amanti” con un’inedita chioma bionda. L’attrice sta vivendo una fase positiva della propria carriera e nella vita privata.

Si dice che quando una donna decide di lasciarsi alle spalle il passato e dare uno scossone alla propria vita, cominci a cambiare per prima cosa l’acconciatura. Sarà per questo che Ambra Angiolini è arrivata alla presentazione del film Terapia di coppia per amanti con un nuovo colore di capelli.

Bionda e castigata: la nuova Ambra

L’attrice non è più l’adolescente mora e riccia che si affacciava al mondo degli adulti e dello spettacolo attraverso la tv, ora Ambra ha fatto crescere i capelli e li ha schiariti notevolmente, diventando bionda. La Angiolini è apparsa con un look molto sobrio e castigato alla presentazione del film tratto dal romanzo di Diego De Silva: gonna a pieghe nera con dei piccoli motivi bianchi e golfino nero. L’attrice sta vivendo un momento molto felice, sia dal punto di vista professionale che dal punto di vista privato. Archiviata la fine del matrimonio con Francesco Renga, dopo qualche storia finita, Ambra sembra aver trovato finalmente l’amore. Da quest’estate, infatti, l’attrice fa coppia fissa con l’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri. I due erano stati pizzicati in atteggiamento inequivocabile all’Argentario i primi di luglio e, nonostante all’inizio abbiano cercato di tenere la loro storia lontano dai riflettori, ormai non si nascondono più. Massimiliano Allegri ha la fama di essere un playboy, ma stavolta sembra che abbia veramente perso la testa per la bella Ambra.

Un ruolo inedito nel film in uscita

Il film Terapia di coppia per amanti uscirà nelle sale il 26 ottobre con la regia di Alessio Maria Federici e vede come protagonisti Ambra Angiolini e Pietro Sermonti, nei panni di Viviana e Modesto, due amanti che devono fare i conti con la vita quotidiana e i problemi delle rispettive famiglie. Quando la relazione clandestina comincia a fare acqua, Viviana propone a Modesto di rivolgersi a uno specialista, interpretato da Sergio Rubini, per una terapia di coppia. Ambra racconta di aver amato subito il libro, appena uscito: «Ho letto il libro di Diego tempo fa, mi piaceva molto il titolo. E volevo portarlo a teatro. Fare il film è stato un segno del destino. Sullo schermo mettiamo in primo piano quello che è nascosto, bisbigliato, chiuso e non detto. E i personaggi dovevano vivere della stessa sfacciataggine». Ma poi parla anche del suo personaggio, una donna moderna, un ruolo diverso rispetto agli altri interpretati finora: «Viviana è libera. Mi ha dato la possibilità, finalmente, di far vivere una donna senza i classici stereotipi degli amanti e di darle qualche nota in più. Non è l’amante, intesa come tale, scontenta solo del marito, ma è irrisolta, più divertente e divertita forse anche dal suo stesso status. Non si giudica e vive appieno la sua relazione».

L’aiuto della terapia e dell’analisi per conoscersi

Ambra ha anche parlato del suo rapporto con l’analisi: «Ci sono stata, anche varie volte. E per varie occasioni, ovviamente. L’ho fatto principalmente per tentare di frequentarmi un po’, perché me ne dimentico spesso. Sono andata per parlare delle mie vicende personali. L’analista poi è fondamentale. Non sono stata legata sempre allo stesso, ma ne ho dovuto provare alcuni. E li ho cambiati spesso», conclude l’attrice.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky